Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.


HOME

FLASH NEWS

In diretta dal mondo dei trasporti.

MAN TRUCK & BUS

Al Transpotec ha portato anche gli autobus.

IVECO

Il 2016 si è chiuso in positivo anche per i bus.

SCANIA

A fine 2017 iniziano i test per l’elettrico.

BUS STORE SHOW

L’usato si è messo in mostra a Neu Ulm.

MERCATO EUROPA

L’immatricolato 2016 cresce a piccoli passi.

MERCATO ITALIA

La crescita dei minibus nasconde la realtà.

TOMASSINI STYLE

Scuolabus su Mercedes Sprinter.

IVECO BUS

L’Urbanway ibrido da 18 metri per Milano.

01.02.2012 – BusToCoach mette in rete i nuovi prezzi dell’usato
Punto di riferimento per gli operatori del settore, il sito di BusToCoach ha aggiornato le valutazione degli autobus usati, mettendo a disposizione i prezzi dei principali modelli immatricolati dal 1999 al 2011. Con il nuovo inserimento dei marchi D’Auria, King Long e New Car sono ora 26 le tabelle consultabili selezionando la directory Usato>Quotazioni autobus. I valori riportati si riferiscono ai prezzi medi di vendita sul mercato italiano (ma validi come riferimento anche per gli altri mercati europei), frutto di valutazioni ponderate che tengono conto delle indicazioni provenienti dagli operatori specializzati e dei prezzi reali a cui i veicoli vengono messi in vendita attraverso la pagina di BusToCoach dedicata agli Annunci. A completamento del servizio offerto ai visitatori, l’intero fascicolo in formato Pdf può essere inoltre richiesto a BusToCoach, secondo quanto indicato nella sezione Quotazioni autobus.
31.01.2012 - Scania guarda all'India
Anche Scania punta sul promettente mercato indiano. Dopo la partnership siglata nel 2007 con Larsen&Toubro (L&T) e la costituzione nel 2011 di Scania Commercial Vehicles India, il produttore svedese annuncia un investimento di circa 200 milioni di corone svedesi per un impianto industriale a Bangalore, nel Sud dell’India. Sarà costruito il prossimo anno e la produzione dovrebbe partire nel 2013. Circa 800 gli addetti previsti nel lungo termine. Qui verranno assemblati telai di camion e autobus e carrozzati veicoli completi. Nelle ambizioni di Scania c’è la vendita di 2 mila trucks, mille bus e 1.500 motori l’anno per il mercato indiano entro i prossimi cinque anni.
27.01.2012 - Importante ordine per VDL dal Regno Unito
Arriva ha inoltrato un altro ordine relativo a un grande numero di telai SB-200 in consegna nel 2012 tramite Arriva Bus and Coach, distributore VDL in Gran Bretagna. L’ordine include 80 telai a ponte singolo. Arriva ha dimostrato che questo telaio offre maggiori vantaggi rispetto agli altri telai sottoposti a prova, non soltanto per quanto riguarda i consumi di carburante, ma anche sotto l’aspetto dell’affidabilità e delle spese di gestione durante l’intero ciclo di vita.
26.01.2012 - Gli effetti delle 'Liberalizzazioni' sul TPL
Italia: rischia di scomparire la compagine della imprenditoria privata del servizio di trasporto pubblico, con grave danno economico per l’intero sistema, qualora fosse confermata la norma contenuta nell’art. 25 del DL sulle liberalizzazioni emanato lo scorso 24 gennaio. Questa è la denuncia di ANAV/CONFINDUSTRIA che chiede a gran voce l’abrogazione di una specifica norma contenuta nel citato art. 25 che ripristina ed estende a dismisura il possibile ricorso agli affidamenti “in house” da parte delle Regioni ed Enti locali a favore delle aziende di proprietà pubblica.
25.01.2012 - Fedeltà al marchio Setra
Continua all’ombra della nota griffe il rinnovo del parco di Voyages Léonard, bus operator belga con una flotta di 32 autobus, tutti Setra. L’ultimo acquisto è per 17 esemplari della gamma TopClass. L’ordine è parte di una fornitura per 32 autobus Daimler commissionata dal gruppo lussemburghese Sales-Lentz, che dal gennaio 2011 è proprietario di Voyages Léonard. Una decina i veicoli già recapitati, si tratta di cinque S 431 DT a piano doppio, quattro high decker S 416 HDH e un S 415 HD. Mezzi equipaggiati di tetto vetrato, sistemi audio multicanale e le più moderne dotazioni di sicurezza disponibili sul mercato. Altri sette veicoli verranno consegnati nel corso dell’anno.
25.01.2012 - Un Mago alla Fitur
Il Mago 2 cabriolet, noto modello del produttore iberico Indcar, ha fatto capolino alla Fitur, la Fiera internazionale del turismo che si è tenuta a Madrid dal 18 al 22 gennaio. Di proprietà dell’operatore Coaches Jimenez Dorado, il veicolo ha fatto da testimonial per i servizi di turismo urbano ‘sightseeing’ in cui il vettore spagnolo è specializzato. Il veicolo, in servizio a Bratislava, è equipaggiato di impianto Datavox, commentario multilingue (fino a 16 idiomi) e sedili con presa audio per l’ascolto (stereo) in cuffia.
19.01.2012 - Giocatori d’hockey in Man
Un Man Lion’s Coach per l’EHC München, team di hochey sul ghiaccio di Monaco. Il veicolo è nella versione L da 13,8 metri con motore da 440 cavalli, 55 poltrone e un allestimento nel segno del comfort. A bordo c’è una sala riunioni con tavolo e divisorio per garantire la privacy durante i meeting. Due monitor con lettore DVD consentono le presentazioni pre-partita e le analisi post-gara. Non manca la cucina completa di frigobar, due frigoriferi e macchina per il caffè. Per dare un nome originale al mezzo, è stato indetto un concorso tra i tifosi dell’EHC. Il vincitore viaggerà insieme agli atleti il 21 febbraio per la partita di Norimberga.
16.01.2012 - L’Irisbus GX127 piace a Li.Nea
Il gruppo Li.Nea, consorziato con l’Ataf di Firenze, conferma il gradimento per l’Irisbus GX127 con cambio automatico Allison. Dopo il primo esemplare sperimentato sulle strette strade di Scandicci, nella periferia fiorentina, Li.Nea ordina altri due veicoli. Lunghi 9,42 metri e larghi 2,33, hanno un raggio d’ingombro di 8,22 metri. L’ideale per le vie anguste dei centri storici e le strade collinari. In più, la trasmissione automatica Allison (serie T280R a 6 marce) garantisce passaggi di marcia dolci e dunque una guida e viaggi più confortevoli. Motore è l’Iveco Tector F4A da 264 cavalli a norme EEV con filtro antiparticolato.
14.01.2012 - Invitati d’onore a Parigi
Per la 5a edizione del Transport Publics di Parigi (5-7 giugno 2012) gli invitati d’onore saranno l’azienda dei trasporti pubblici di Ginevra (TPG) e la città di Torino attraverso il suo operatore pubblico dei trasporti (GTT). Due esempi nell’ambito del tour nelle reti del trasporto europeo intrapreso dalla manifestazione parigina. L’operatore svizzero alle prese con una mobilità in continuo aumento (170 milioni di viaggiatori l’anno e 465 mila al giorno) e la città di Torino con il potenziamento del Tpl per arrivare nel lungo periodo ad una quota modale del trasporto pubblico pari al 50 per cento.
11.01.2012 - Busworld Asia rimandato al 2013
Non ci sarà quest’anno il Busworld Asia, la principale vetrina del comparto autobus per il mercato asiatico. La 12esima edizione è stata posticipata al 2013. La ragione sta nel fatto che gli organizzatori, sollecitati dall’industria dell’autobus cinese, stanno lavorando per dare un taglio più internazionale alla manifestazione in modo da trasformarla nel corrispettivo asiatico del Busworld Europe. L’appuntamento è dal 20 al 22 marzo 2013, presso il nuovo centro esposizioni internazionali di Shanghai. Stesso anno, ma date diverse (18-23 ottobre) del Busworld di Kortijk.
29.12.2011 - Nuovi modelli per l’India
Si allarga l’offerta di Volvo Buses in India. Tre i modelli recentemente inaugurati. Due sono nella taglia da 14,5 metri con asse autosterzante: l’intercity 9400 PX con motore Volvo da 370 cavalli abbinato al cambio automatico I-Shift e dotazioni di comfort che prevedono anche toilette, dispensa e navigatore Vdo. L’altro multiasse è il 7400 XL dedicato al trasporto in città e in grado di alloggiare il 55 per cento in più di passeggeri. Terza new entry è il 9100, turistico di fascia media con un’attenzione alla sicurezza, qualità e ambiente. Con questi nuovi veicoli sale a dieci la gamma di autobus Volvo per il mercato indiano.
21.12.2011 - Alla conquista dell’Europa
Solaris potenzia la rete commerciale europea con l’apertura altri quattro punti di vendita. In Belgio e Lussemburgo, sarà rappresentato da Bus&Coach Trading SA il cui direttore, Pascal Debaille, vanta un’esperienza decennale nella vendita di autobus delle principali marche. In Olanda sarà invece MTC Groep BV a commercializzare i prodotti Solaris. Si tratta di uno dei principali fornitori di servizi agli operatori del TPL olandese. Infine la Slovacchia, dove Solaris aveva già fornito veicoli a Bratislava e Kosice. Risultati che vengono coronati con la nascita della filiale Solaris Slovakia s.r.o.

bustocoach@bustocoach.com