Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.


HOME

FLASH NEWS

In diretta dal mondo dei trasporti.

MAN TRUCK & BUS

Al Transpotec ha portato anche gli autobus.

IVECO

Il 2016 si è chiuso in positivo anche per i bus.

SCANIA

A fine 2017 iniziano i test per l’elettrico.

BUS STORE SHOW

L’usato si è messo in mostra a Neu Ulm.

MERCATO EUROPA

L’immatricolato 2016 cresce a piccoli passi.

MERCATO ITALIA

La crescita dei minibus nasconde la realtà.

TOMASSINI STYLE

Scuolabus su Mercedes Sprinter.

IVECO BUS

L’Urbanway ibrido da 18 metri per Milano.

08.02.2017 - Bus & Truck 2017 in Cina
Il prossimo maggio si terrà a Pechino l'edizione 2017 del Bus & Truck, salone che dal 2009 mette al centro autobus, camion e componentistica. Organizzata dal ministero dei Trasporti cinese, la rassegna si svolgerà su una superficie espositiva di 40 mila metri quadri. Il tema principale di quest'anno riguarda le nuove energie e relative tecnologie con gli ultimi trend e sviluppi. Sotto ai riflettori ci saranno anche prodotti e tecnologie per la sicurezza di bus e pullman, soluzioni per il risparmio energetico e l'ambiente, internet per i veicoli, autobus intelligenti. L'appuntamento è al centro esposizioni di Pechino dal 24 al 26 maggio. Maggiori dettagli al sito ufficiale http://e.bustruckexpo.com/
07.02.2017 - Volvo 7900 Electric nel Regno Unito
Harrogate Bus Company, società di proprietà di Transdev Blazefield, ha piazzato un ordine per otto Volvo 7900 Electric. I veicoli a due assi da 12 metri con pianale ribassato e tre porte opereranno ad Harrogate, 90 km a nord est di Manchester. Il debutto in linea è previsto per il 2018. Il progetto sarà il primo del genere nel Regno Unito con l'introduzione di veicoli 'full electric' e ricarica di opportunità mediante l'interfaccia comune OppCharge, per cui le stazioni di ricarica potranno essere utilizzate anche da autobus elettrificati da altri costruttori. La ricarica di opportunità avviene mediante pantografo. L'operazione è completamente automatizzata e prende da tre a sei minuti. Il progetto è stato in parte finanziato dal governo britannico per 2,25 milioni di sterline. Il Regno Unito è il più grande mercato unico per autobus ibridi Volvo con quasi la metà (1.425 unità) dei veicoli in funzione.
06.02.2017 - Altri elettrici BYD per l'australiana Carbridge
La società che gestisce il trasporto passeggeri via terra all'aeroporto di Sydney, l'australiana Carbridge, ha piazzato ordini per altri 40 autobus elettrici puri prodotti dalla cinese BYD. Il contratto è stato firmato a fine gennaio, giusto tre mesi dopo il debutto dell'elettrico BYD Electric Blu all'aeroporto di Sydney. Il veicolo ha una capacità di 70 passeggeri e dispone di aree appositamente progettate per il deposito bagagli. Quanto all'autonomia di marcia, il produttore dichiara 400 km con una singola carica. La flotta di sei attualmente in funzione all'aeroporto di Sydney si stima che ridurrà le emissioni di anidride carbonica di 160 tonnellate all'anno, oltre ai livelli di rumore e ai rifiuti liquidi. L'Electric Blu fa parte di una vasta gamma di prodotti BYD attualmente disponibili sul mercato australiano, uno dei quindici nella regione Asia-Pacifico.
06.02.2017 - ATM Milano: 120 ibridi assegnati a Iveco Bus
Prosegue il rinnovo flotte all'ATM di Milano per il triennio 2017-2019. Il 26 gennaio l'azienda ha comunicato l'aggiudicazione della gara per 120 autobus a trazione ibrida. L’appalto è stato assegnato a Iveco Bus per un importo complessivo di 59.230.080 euro (Iva esclusa) e con un ribasso d'asta del 24,3%. I veicoli sono nella taglia da 18 metri e dispongono della tecnologia “stop and go” con le fasi di arresto e ripartenza in modalità completamente elettrica. La fornitura comprende anche la manutenzione full service per cinque anni. La consegna del primo veicolo è prevista entro quattro mesi dalla stipula del contratto e quindi entro giugno 2017. «Con questo ulteriore ordine», precisa ATM in un comunicato, «l’età media della flotta, già la più bassa d’Italia, si confermerà sempre più in linea con quella della capitali europee. Gli investimenti porteranno a un ulteriore miglioramento del servizio, con la riduzione delle emissioni inquinanti in un’ottica sempre più eco-sostenibile». Nel piano d’impresa 2017-2019 di ATM, rientrano anche i nuovi 125 autobus diesel da 12 metri, attualmente in fase di realizzazione e con i primi due lotti da 76 mezzi in consegna a partire da luglio 2017.
05.02.2017 - TPL FVG vince in Friuli Venezia Giulia
La Regione Friuli Venezia Giulia ha ufficializzato nei giorni scorsi l'aggiudicazione definitiva della gara d'appalto per la gestione del servizio di trasporto pubblico locale (TPL) su gomma e marittimo per l'intero bacino regionale. Vincitore è TPL FVG S.c.ar.l., società fondata dalle maggiori aziende di trasporto pubblico regionale che hanno partecipato al bando europeo per il servizio di trasporto pubblico persone. L'affidamento ha una durata di dieci anni con possibilità di proroga per ulteriori cinque. Valore annuo dell'appalto: 109.308.108 euro al netto dell'IVA. «Consegniamo ai cittadini un servizio di TPL coerente con le loro esigenze, più sicuro e di maggior qualità», ha commentato l'assessore regionale alle Infrastrutture e al Territorio del Friuli Venezia Giulia, Mariagrazia Santoro., «con un netto miglioramento sia nelle aree a forte domanda che in quelle a domanda debole, anche dei servizi di trasporto scolastico, di collegamento alle strutture sanitarie, di sostegno alla mobilità turistica.
03.02.2017 - VDL converte 256 minibus per la polizia olandese
VDL Bus & Coach sta convertendo, come subappaltatore, 256 minibus in veicoli antisommossa e per il controllo delle folle destinati alla polizia olandese. Il 6 febbraio, VDL Bus & Coach consegnerà le prime due unità alla concessionaria Mercedes-Benz di Maasdijk, nei Paesi Bassi. Per VDL è il più grosso ordine mai ricevuto per la conversione dei veicoli. Il produttore olandese si occuperà anche della manutenzione e riparazione dei mezzi per un periodo contrattuale di 10 anni. La conversione è in corso nell'impianto VDL Bus Venlo a partire dal compatto Mercedes-Benz Sprinter, utilizzato come veicolo base. L'ordine comprende veicoli di gruppo e di comando. I primi alloggiano nove persone: autista e comandante in cabina, una squadra di sei dietro più un eventuale sospetto. Sono equipaggiati di porte extra large sui due lati, finestre speciali e una cella. Il veicolo di comando ospita invece conducente e comandante in cabina e due operatori sul retro. Nella parte posteriore del veicolo c'è un tavolo da conferenza e vari dispositivi tecnici. Il primo lotto verrà recapitato alla polizia olandese nel marzo 2017 attraverso il concessionario Mercedes-Benz mentre le ultime consegne avranno luogo nel 2019.
02.02.2017 - Tetti verdi sui bus di Madrid contro lo smog
Giardini pensili sui tetti degli autobus e sulle pensiline di attesa per contribuire a ridurre CO2 e polveri sottili. Questo l'obiettivo del progetto pilota 'Muévete en verde' (Muoviti nel verde) promosso a Madrid dalla Fundacion Cotec e dall'amministrazione comunale. La sperimentazione interessa le linee 27 e 34 che attraversano zone particolarmente trafficate (e inquinate) della Capitale spagnola. I tappeti erbosi saranno monitorati mediante un sistema di irrigamento automatico che non prevede perdite d’acqua. L'idea è della società PhytoKinetic che, attraverso l’uso di un materiale usato nella coltivazione idroponica, riesce a recuperare l'acqua del sistema di condizionamento dell'aria degli autobus per innaffiare il tetto-giardino. La presenza del verde sul tetto dei bus, come precisano gli esperti, consente inoltre di abbassare, nelle giornate più calde, la temperatura interna e richiedere dunque meno energia per la climatizzazione. Il costo stimato dell'installazione del manto erboso è intorno ai 2.500 euro per un autobus e circa 1.000 per la pensilina.
02.02.2017 - VDL Futura per la rumena Dacos
Dacos è uno dei principali operatori del trasporto passeggeri in Romania. L'azienda, fedele cliente VDL da più di vent'anni (dei 44 veicoli nella flotta, 40 sono griffati VDL), ha piazzato un ordine per 14 VDL Futura. Modello scelto è l'FHD2-129 nella taglia da 12,9 metri. I quattordici veicoli hanno una disposizione di 49+1+1 posti e verranno utilizzati per varie destinazioni turistiche in tutta Europa. I mezzi sono stati venduti da EVW holding, importatore ufficiale dei prodotti VDL Bus & Coach in Romania dall'ottobre 2015 nonché responsabile delle attività post-vendita sul mercato rumeno.
31.01.2017 - BusStore Show 2017
A giorni riaprirà il BusStore Show, il salone degli autobus usati a cura di BusStore, il marchio europeo di autobus usati di Mercedes-Benz e Setra. La 4a edizione si terrà il 3/4 febbraio presso il BusStore Center di Neu-Ulm in Germania. Vetrina ricca con 150 autobus in esposizione, veicoli di vari marchi e modelli con possibilità di prove di guida per una valutazione a tutto tondo. A disposizione della clientela, il personale BusStore per consigli e supporto nella personalizzazione dell’usato scelto, oltre che per consulenza sui servizi OMNIplus e proposte finanziarie per l’acquisto del mezzo. Chi volesse, invece, vendereil proprio autobus, è questa l’occasione per ricevere un’offerta interessante. Per maggiori informazioni, consultare il sito https://www.bus-store.com/. Chi desidera partecipare, puoi contattare il team BusStore Italia, nello specifico Matteo Ferrari allo 059810820 o via mail (matteo.ferrari@daimler.com).
31.01.2017 - Gadget Scania difettoso ritirato dal mercato
Scania ha emesso un richiamo, per ragioni di sicurezza, del seguente prodotto: orsetto di peluche con giacchetta blu e cerniera. «La cerniera potrebbe staccarsi e potrebbe rappresentare un rischio di soffocamento», precisa Scania in un comunicato. «Al momento non sono stati registrati incidenti». I clienti in possesso dell’orsetto di peluche con giacchetta blu e cerniera sono invitati ad interrompere immediatamente l’utilizzo del giocattolo e a recarsi presso una delle concessionarie Scania per ottenere un rimborso totale del prodotto. La concessionaria più vicina può essere individuata consultando il sito www.scania.com/it/it/dealer-locator#/. Il prodotto è stato venduto presso i negozi delle concessionarie Scania, nei negozi Scania, nel corso di eventi e fiere o tramite lo shop online. In totale nel mondo sono stati venduti 7.531 orsetti, 112 dei quali in Italia.
31.01.2017 - Un Neoplan Tourliner P20 VIP per Cambridge Tours
La filiale britannica di MAN Truck & Bus ha fornito a Cambridge Tours con sede a Soham, Regno Unito, un Neoplan Tourliner P20 in versione VIP in cambio di un vecchio Neoplan in permuta. Il pullman ha un equipaggiamento di lusso con 55 sedili Kiel Exclussivo 1020 in pelle, toilette, prese USB per tutti i posti passeggero, Bluetooth, navigatore satellitare, tre monitor, DVD, cruise control, cerchi in lega. Motore è il 12.4 litri MAN Euro 6 da 480 cv con cambio ZF AST. Il mezzo dato in permuta da Cambridge Tours è un Neoplan Euroliner. «Abbiamo tenuto l'Euroliner per 13 o 14 anni, era uno splendido vecchio esemplare», ha detto John Turnock, proprietario dell'azienda. «L'abbiamo comprato quando aveva circa due anni e dopo aver risolto alcuni piccoli problemi, l'unico lavoro importante è stata la ricostruzione del cambio a circa 750 mila chilometri. Quando l'abbiamo ceduto aveva 1,5 milioni di km e abbiamo poi saputo che è stato esportato».
27.01.2017 - Solaris Urbino 10.5 in Austria e Polonia
Cinque unità del nuovo Solaris Urbino 10.5 sono state recentemente commissionate in due Paesi europei. Il primo ordine arriva dall'Austria, dove Postbus ha deciso di acquistare tre Urbino 10.5 equipaggiati di motore DAF / PACCAR MX-11 da 240 kW per far fronte alle linee montuose del Tirolo. Il secondo giunge dalla Polonia dove PUK Komorniki Sp. z o. o. ha firmato un accordo con Solaris per la fornitura di due nuovi Urbino 10.5 con motore Cummins ISB6.7 250B da 186 kW, oltre a sei Urbino 12. In entrambi i casi, i veicoli dispongono di illuminazione ecologica interna a LED, aria condizionata e biglietterie automatiche. Per quanto riguarda la capacità, gli Urbino 10,5 per Postbus offrono 26 posti a sedere, mentre quelli per PUK Komorniki dispongono di 23 sedili. L'Urbino da 10.5 metri è stato introdotto al Transexpo di Kielce lo scorso anno. Il veicolo si basa su moduli dell'Urbino da 12 metri, ridotti nella zona tra le prime porte e l'assale posteriore. Il nuovo modello utilizza gli stessi elementi dei pannelli laterali del 12 metri. Restano invece invariate la parte anteriore e posteriore. «L'accorciamento della costruzione», spiega Solaris, «ha portato la riduzione interasse da 5.900 a 4450 millimetri migliorando così la maneggevolezza del bus».

bustocoach@bustocoach.com