Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.


HOME

FLASH NEWS

In diretta dal mondo dei trasporti.

IDROGENO

A Davos i costruttori puntano sullo sviluppo.

BUSWORLD MEDELLIN

Bene la prima edizione per l’America Latina.

UITP

A maggio il Summit dei trasporti, a Montreal.

HIGH TECH STORE

Brigade, Firestone, Bombardier, Allison.

ELETTRICI

A che punto siamo in Europa e nel mondo.

TOMASSINI STYLE

Si chiama Panoramique l’ultima novià.

TEMSA

Con il Maraton torna nei Super High Deck.

SETRA

La ComfortClass si mette in mostra.

28.12.2016 - Elettrici Irizar i2e a Bilbao
Due autobus a trazione elettrica col marchio Irizar sono entranti a far parte della flotta di Bilbous con sede a Bilbao, in Spagna. Si tratta dell'i2e, elettrico al 100% nella taglia da 12 metri con batterie al sodio-nickel che forniscono energia al motore elettrico da 180 kW con 1500 Nm di coppia nominale. Il veicolo rigenera l'energia di frenata incrementando così la durata delle batterie. L'autonomia dichiarata da Irizar è di oltre 200 km. I due autobus sono equipaggiati di tutte le dotazioni di comfort, accessibilità e sicurezza richieste da Bilbobus tra cui prese USB e sistema per la gestione ottimale della flotta. Irizar ha fornito anche le stazioni di ricarica e il sistema di ricarica intelligente per gli autobus sviluppato da JEMA (società del Gruppo Irizar) per la gestione e ottimizzazione automatica del consumo di elettricità.
28.12.2016 - Iveco Crossway numero 800 a DB Regio Bus
Iveco Bus ha consegnato l'800esimo esemplare della gamma Crossway all'operatore tedesco DB Regio Bus, responsabile del trasporto in autobus per conto di Deutsche Bahn in Germania. Si tratta di un Crossway LE da 12 metri equipaggiato di 45 sedili comfort con cinture di sicurezza stile coach e un'area per 38 passeggeri in piedi, kneeling, WiFi e due prese da 220 volt al centro della vettura. Display elettronici per le informazioni ai passeggeri offrono un aggiornamento audiovisivo sul percorso. Motore è il Cursor 9 da 320 cavalli conforme ai limiti di emissioni Euro VI senza ricircolo dei gas di scarico. Questo veicolo fa parte di una fornitura per Crossway urbani e interurbani e verrà impiegato per i servizi di linea della filiale Flensburg.
27.12.2016 - Ibridi elettrici Volvo in Lussemburgo
Bertrange, Sud-Ovest del Lussemburgo. Il 20 dicembre è stato inaugurato un sistema di trasporto elettrico OppCharge con 12 ibridi elettrici Volvo e infrastrutture di ricarica fornite da ABB. Le fermate e la stazione di ricarica sono stati costruiti da ABB insieme all'Amministrazione nazionale delle strade (Administration des Ponts et Chaussées). Gestiti dall'operatore Sales-Lentz, i veicoli vengono completamente ricaricati in tre-sei minuti presso il capolinea durante l'orario di servizio. Il caricabatterie rapido di ABB ha un design modulare e una potenza di 150 kW, ma può essere potenziato a 300 kW e 450kW. Il Lussemburgo è stato uno dei primi paesi in Europa a introdurre autobus con tecnologia ibrida. Nel 2009 la consegna dei primi ibridi Volvo. Oggi 41 Volvo 7900 Hybrid operano in nel Paese. Sales-Lentz, il primo operatore di autobus nel Granducato del Lussemburgo, metterà in servizio nel maggio 2017 autobus elettrici completi.
22.12.2016 - 18 Irizar i2e destinati alla Francia del Sud
L'Agglomération Côte Basque Adour, raggruppamento di cinque comuni francesi nella regione della Nuova Aquitania, ha scelto la tecnologia di Irizar e-mobility, il business dell'elettromobilità del Gruppo Irizar, per l'attivazione di due linee di autobus elettrici. Irizar fornirà 18 veicoli 100% elettrici della gamma i2e in versione articolata (BRT) e le stazioni di ricarica ai capolinea con l'infrastruttura per la ricarica rapida (o lenta in deposito). I lavori per la costruzione delle due linee dedicate inizieranno nel 2017 mentre la presentazione ufficiale del nuovo servizio è prevista il 1 aprile 2019. A quella data l'Agglomération Côte Basque Adour sarà la prima in Francia ad avere due linee con un sistema di trasporto completamente elettrico. I veicoli da 18.73 metri avranno un design Trambus all'avanguardia e una tecnologia sviluppata al 100% all'interno del Gruppo Irizar. Il contratto include anche la manutenzione integrale di veicoli e infrastrutture nel corso dei prossimi 15 anni.
22.12.2016 - 62 VDL Citea per Arriva Nederland
VDL Bus & Coach ha consegnato 62 autobus della gamma Citea ad Arriva Nederland per le concessioni nel Sud-Est Frisia e nelle Isole Frisone. La fornitura comprende 48 Citea LLE-120 equipaggiati di Wi-Fi e prese USB per ogni posto a sedere. A questi si aggiunge una dozzina di Citea elettrici nella taglia da 12 e 18 metri. I mezzi elettrici sono dotati di un sistema di ricarica rapida mediante pantografo. Arriva Nederland fa parte del Gruppo Arriva, una consociata di Deutsche Bahn. Società leader nel trasporto passeggeri, Arriva opera in 14 paesi europei.
21.12.2016 - Scania Ibérica: l'immatricolato vola a dicembre
La filiale iberica di Scania ha annunciato più di 500 unità immatricolate nella sola prima settimana di dicembre. In un mercato che è cresciuto più del 25% nello stesso periodo dello scorso anno, Scania ha registrato un aumento di oltre il 75% con una quota di mercato che si è apprezzata di oltre 7 punti percentuali. Nel segmento degli interurbani Scania ha immatricolato 374 unità, raggiungendo una quota di mercato del 21,6% e crescendo del 59,8% rispetto al 2015. «La crescita di Scania rispetto al mercato mostra il salto di qualità di questi risultati», ha detto Ignacio Cortezón, direttore commerciale autobus di Scania Ibérica. «Un fattore da menzionare è il buon momento del settore che è andato meglio del previsto. Gli Scania Euro 6 sono apprezzati dai clienti e stanno dando ottimi risultati. Il mercato ci sta inoltre mostrando la buona accoglienza di soluzioni di trasporto sostenibili e la riprova è che circa il 25% delle nostre unità immatricolate sono alimentate a combustibili alternativi. Da ricordare anche la buona penetrazione di mercato del Citywide ibrido in Classe II».
21.12.2016 - Il Global Passenger Network si espande
Nuovi partner aderiscono al Global Passenger Network (GPN), rete di bus operators a livello internazionale. In occasione della 20esima conferenza del GPN tenutasi a Dublino ai primi di novembre, è stato ufficializzato l'ingresso di altri quattro membri: Umbrella Group (Repubblica Ceca), GTH coaches (Ungheria), Faniani (Slovenia) e il gruppo indiano Prasanna che apre la strada verso l'Asia. La conferenza ha sancito inoltre nuovi ingressi fra gli sponsor: il produttore iberico di autobus Unvi, Passengera (intrattenimento di bordo), BMS Audio (soluzioni audio), idrive (fleet safety management). Questi si aggiungono agli altri 17 che negli ultimi anni hanno sostenuto e sponsorizzato le attività del GPN. Uno dei progetti al quale stanno lavorando i membri del network è la “local coverage”, la copertura estesa del territorio attraverso l’ufficializzazione di sotto-reti su scala nazionale. L’Italia è tra le più attive in questo progetto, visto che sta per ufficializzare la nascita di VIA (Vettori Italiani Associati), organizzazione composta dalle 21 compagnie più rappresentative sul territorio (una per regione), tra le quali Linea Azzurra con sedi a Torino e Milano. Tali compagnie avranno il compito di promuovere il modello GPN nella regione di competenza, coinvolgendo a loro volta una propria rete di collaborazioni selezionate.
19.12.2016 - Grossa commessa per Masats a Kuala Lumpur
A seguito di un ordine per 300 nuovi autobus emesso dalla Mass Rapid Transit (MRT) di Kuala Lumpur, Malesia, il produttore iberico Masats di componenti per autobus fornirà le porte per tutti i veicoli. L'ordine comprende 150 autobus Scania e 150 Volvo, tutti destinati alla nuova linea metropolitana 'Great Kuala Lumpur' nella regione di Klang Valley. I veicoli saranno costruiti in Malesia con carrozzeria del produttore malese Gemilang. Masats fornirà un'ampia porta anteriore rototraslante e una posteriore elettrica 028 c scorrevole a doppia anta, il tutto con collegamenti multiplex al telaio. Questa prima grossa commessa di Masats a Kuala Lumpur riafferma la sua presenza nella regione asiatica, con una significativa crescita a Singapore e a Hong Kong.
19.12.2016 - Due Scania Touring HD sbarcano alle Canarie
Sono i primi veicoli Scania completi (telaio+carrozzeria) delle Isole Canarie. Una coppia di Touring HD acquisiti dalla compagnia Sierra y Gonzalez per la linea di business Yaiza Bus. Lunghi 13 metri, sono alimentati da motore Scania da 410 cv con una coppia massima di 2.150 Nm e dispongono di cambio automatizzato Scania Opticruise. I due autobus saranno utilizzati per il trasporto discrezionale, scolastico e turistico. La società Sierra e Gonzalez dispone di 122 veicoli in funzione a Tenerife e offre una vasta gamma bus e microbus utilizzati per diversi servizi.
19.12.2016 - Firmati Tomassini Style 26 scuolabus per la Sardegna
Destinati alla Regione Sardegna 26 scuolabus firmati Tomassini Style. Equipaggiati per le scuole medie, ma adatti anche al trasporto di alunni delle elementari e materne, sono carrozzati su telaio Mercedes-Benz Sprinter con motore OM 642 DE30LA da 190 cv. Sono veicoli da 7,5 metri di lunghezza per 2,3 di larghezza con sovrastruttura d'acciaio installata sul telaio originale e due accessi, di cui uno riservato alla sedia a rotelle con porta manuale a battente. La capacità è di 35 posti a sedere, più quello riservato all'accompagnatore e al passeggero in carrozzella che accede mediante sollevatore idraulico a scomparsa sulla porta posteriore. La selleria è biposto e triposto, interamente in polimero e a prova di vandalo. Oltre all'ESP con ABS, ASR, EBD e Brake Assist (BAS), i mezzi sono equipaggiati del sistema antisbandamento Lane Keeping Assist che avvisa il conducente in caso di uscita involontaria dalla corsia, del dispositivo antiarretramento in salita Hill Holder e telecamera posteriore incorporata nel terzo stop, con attivazione in retromarcia.
13.12.2016 - Flybus sceglie Brigade Elettronica
La società di noleggio e autolinee Flybus si è dotata del nuovo Backeye®360 Select di Brigade Elettronica, un sofisticato sistema di telecamere e monitor che offre una panoramica completa dell'autobus in un’unica immagine, azzerando gli angoli ciechi. Installato da B&B Elettronica, azienda modenese specializzata nell’allestimento audio-video per autobus, il sistema si avvale di quattro telecamere ultra grandangolari (montate ai quattro lati del mezzo) le cui riprese possono essere riunite in tempo reale in un'unica inquadratura sul monitor del posto guida attraverso un software intelligente. Oltre a focalizzarsi sulla ripresa della singola telecamera, si può anche avere una visione completa del veicolo con una visuale dall’alto “a volo di uccello” di tutto il mezzo e dello spazio circostante, molto utile in fase di manovra. Per una sicurezza totale, Flybus ha collegato un Registratore Digitale Mobile (MDR), sempre di Brigade Elettronica, con hard drive da 500 GB in grado di memorizzare fino a 1164 ore di riprese, in viaggio e ad autobus fermo. Il sistema è dotato di GPS integrato, per indicare la velocità e la posizione del mezzo, e di rilevatore di movimento, per la registrazione a veicolo incustodito. A completamento dell’impianto, Flybus ha fatto installare a B&B Elettronica tre telecamere orientabili interne, anche queste di Brigade Elettronica, una in zona autista e due all’inizio e in fondo al bus, per estendere la sorveglianza anche all’interno del veicolo.
11.12.2016 - In linea a Eindhoven 43 VDL Citea SLFA Electric
Con l'introduzione di 43 elettrici VDL nella rete della società di trasporto olandese Hermes, la regione di Eindhoven nei Paesi Bassi può vantare la più grossa flotta di bus elettrici in Europa. I 43 VDL Citea SLFA elettrici da 18,1 metri si caratterizzano per un futuristico design BRT (Bus Rapid Transit). I mezzi verranno ricaricati periodicamente in modo da avere un'autonomia sufficiente per tutto il giorno. VDL Bus & Coach ha anche consegnato le stazioni di ricarica e l'energia verrà erogata in collaborazione con il fornitore locale di energia elettrica. Ciò rende VDL non solo fornitore di autobus, ma del sistema completo. La gara è stata bandita dalla Provincia del Noord-Brabant con l'obiettivo di una transizione verso un trasporto pubblico a zero emissioni nel periodo 2016-2025. E per la città di Eindhoven l'intenzione è di passare alla modalità tutta elettrica nel 2020. Oltre ai 43 Citea SLFA elettrici, sono stati recapitati anche 65 Citea SLE, 29 VDL community bus e 2 VDL Midcity. Questi veicoli convertono parte della flotta diesel all'Euro 6. I Citea SLE misurano 12,9 metri e hanno un'equipaggiamento di lusso rispetto ai bus correnti. Tutti fronte marcia, i sedili sono estremamente comodi, regolabili e dotati di braccioli e tavoli pieghevoli. C'è il WiFi a bordo e un gran numero di connessioni USB. Non mancano le cappelliere dal design accattivante. Hermes è parte di Connexxion Nederland, che a sua volta rientra nella capogruppo Transdev. Quest'ultimo è un player globale nel settore del trasporto persone e delle attività connesse, è attivo in venti paesi conta circa 83 mila dipendenti.

bustocoach@bustocoach.com