Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.


HOME

FLASH NEWS

In diretta dal mondo dei trasporti.

TOYOTA

Tutto pronto per gli autobus a idrogeno.

BUSWORLD INDIA

Appuntamento a Bangalore a fine agosto.

CINA

Grandi numeri ma in calo per gli elettrici.

SOLARIS

Vince la gara per i filobus a Milano.

HIGH TECH STORE

Clarion, Akasol, BYD, Falken, MAN, Hankook.

SICUREZZA

Troppe le irregolarità riscontrate in Italia.

SETRA

Tutta la versatilità del due piani S 531 DT.

BUSWORLD TURCHIA

Cosa si è visto al Salone di Izmir.

10.04.2016 - Il giusto prezzo degli autobus usati
giusto prezzo degli autobus usati
I nuovi prezzi degli autobus usati sono disponibili su BusToCoach. Nella directory Usato>Quotazioni Autobus ora si possono trovare i prezzi di vendita consigliati da BusToCoach, per gli autobus di linea e da noleggio immatricolati tra il 2003 e il 2015. Oltre 700 modelli di ben 28 marche (www.bustocoach.com/it/content/quotazioni-usato). BusToCoach tiene così fede alla propria caratteristica di piattaforma d’informazione globale per il settore italiano e europeo del trasporto passeggeri su gomma, accessibile a tutti e costantemente aggiornata nei contenuti. Frequentato da oltre 20.000 visitatori al mese si completa con BusToCoach Magazine inviato on line a 11mila aziende di trasporto europee oltre ad essere scaricabile e sfogliabile direttamente dal sito.
08.04.2016 - 75 MAN Lion’s City GNC recapitati in Ungheria
L'azienda di trasporto ungherese MVK Zrt. con sede a Miskolc ha preso in consegna 75 MAN Lion's City a metano. Parte del programma "Smart & Green", la fornitura comprende 40 autobus con una capacità di 30 posti a sedere più 54 in piedi e 35 articolati con 42 sedili e 110 posti in piedi. La versione da 12 metri è equipaggiata di motore Euro 6 E2876 da 272 cavalli mentre l'articolato, che misura poco meno di 19 metri, monta un motore da 310 cv. Per il rifornimento del gas naturale vengono utilizzati serbatoi da 1.460 litri. L'operatore ha investito in un proprio impianto a gas presso la sede della società dove potranno essere riforniti sei autobus allo stesso tempo in una postazione privata e due auto in un'area pubblica. Questo non solo garantisce l'approvvigionamento della flotta aziendale ma migliora anche l'infrastruttura del gas naturale nella regione ungherese.
08.04.2016 - AKIA adotta la trasmissione Allison xFE
 AKIA adotta la trasmissione Allison xFE
Il produttore di autobus turco AKIA è il primo in Europa ad adottare la trasmissione Allison XFE. L'urbano Akia Ultra LF equipaggiato di motore Mercedes-Benz Euro VI (1.200 Nm e 220 kW) verrà offerto con cambio completamente automatico Allison T 3375 XFE. I nuovi modelli XFE hanno dimostrato un aumento dei risparmi energetici fino al 7% nelle applicazioni per autobus, oltre ai vantaggi garantiti dal FuelSense®. Le trasmissioni per autobus XFE hanno la stessa pretesa di spazio e i feedback degli attuali modelli Torqmatic® ma incorporano rapporti di trasmissione ottimizzati in abbinamento al pacchetto FuelSense® Max. Allison offre ora tre nuovi modelli XFE di fuori del Nord America: il T 3280 xFETM, T 3325 xFETM e T 3375 xFETM. Al Busworld Turkey (Istanbul, 14-17 aprile), Allison metterà in mostra il T 3375 XFE (padiglione 10, stand B08), mentre AKIA porterà il 12 metri Euro 6 Ultra LF (padiglione 10 , stand A07) oltre a presentare un nuovo metro-bus da 25 metri a pianale ribassato con motore Mercedes Euro VI e cambio Allison T 525 completo di retarder. Allison presenterà inoltre i T 1000TM, T 2100TM e T 2200TM, modelli completamente automatici della gamma Torqmatic. Oltre ad AKIA, diversi OEM turchi come Otokar, Temsa, Karsan e Isuzu metteranno in vetrina al Busworld di Istanbul autobus Euro VI con trasmissioni completamente automatiche prodotte da Allison.
07.04.2016 - Il 125° pullman Mercedes di Bohr Omnibus GmbH
Il 125° pullman Mercedes di Bohr Omnibus GmbH
L'operatore di viaggi Bohr Omnibus GmbH con sede a Lautzenhausen, in Germania, ha preso in consegna il suo 125° autobus da turismo griffato Mercedes-Benz. È un Travego L, recapitato insieme ad altri due Travego commissionati in occasione del 30° anniversario della società. I veicoli sono equipaggiati di sedili di lusso Travel Star Xtra (TSX) con spazio tra le sedute a 5 stelle e rivestimento Luxline in pelle. La dotazione di bordo comprende una cucina, WC, prese di corrente da 230V e tutti i sistemi di assistenza attualmente disponibili, tra cui l'Active Brake Assist 3 (ABA3), l'Adaptive Cruise Control (ART), Assistente di corsia (SPA), Attention Assist (ATAS ), Eco driver Comment (FES), la funzione stop-and-go ausiliaria per il cruise control adattivo, così come il sistema di controllo di crociera anticipatorio Predictive Powertrain Control (PPC). Il primo autobus da turismo di Bohr Omnibus, società costituita nel 1986, è un Mercedes O 303. Alcuni anni fa i figli Timo e Mirco Bohr hanno acquistato un identico O 303 con equipaggiamento e design riportati allo stato originale. Attualmente questo veicolo viene utilizzato per eventi speciali. Sono circa 80 i mezzi nella flotta di Bohr, il 95% dei quali con il marchio della Stella.
07.04.2016 - Partito il test di tre Solaris elettrici ad Hannover
Solaris elettrici ad Hannover
La società municipale dei trasporti di Hannover, üstra, ha dato il via alla sperimentazione di tre Solaris Urbino elettrici di ultima generazione. L'anno scorso, Solaris Bus & Coach aveva vinto la gara per la consegna di tutto il sistema di trasporto a zero emissioni che oltre agli autobus include l'infrastruttura di ricarica. L'elettrico Urbino 12 per üstra è equipaggiato del portale elettrico ZF AVE 130 con due motori indipendenti montati sull'asse. Dispone di batterie al litio-titanato con una capacità totale di 125 kWh e di sistema di ricarica rapida a pantografo. Le batterie possono essere ricaricate attraverso un caricabatterie che fornisce 450 kW mediante pantografi montati sul tetto. Con una sola carica, che richiede dai quattro ai sei minuti, l'autobus può raggiungere il punto di ricarica successiva. Vi è anche un dispositivo tradizionale da 32 kW per la ricarica notturna, che utilizza la connessione plug installata sul bus. I tre elettrici Solaris verranno testati su un percorso di 16 chilometri con 42 fermate. Utilizzeranno l'energia dalla rete urbana della metropolitana leggera. Ulteriori risparmi energetici potranno essere ottenuti grazie al sistema di recupero dell'energia dei veicoli. I risultati dei test saranno presi in considerazione per pianificare l'introduzione di ulteriori autobus elettrici nella rete di trasporto di Hannover, obiettivo a lungo termine dell'operatore tedesco.
06.04.2016 - L'Afriway di Iveco Bus per il mercato africano
Afriway di Iveco Bus
Un autobus prodotto in Africa per le esigenze del mercato locale. È l'Afriway di Iveco Bus, modello presentato lo scorso marzo in occasione della convention annuale della Southern African Bus Operators Association (SABOA) di Pretoria. Il veicolo sarà inizialmente disponibile nella configurazione a due assi 4x2 da 12,3 metri con cambio manuale o automatico e successivamente nella versione a tre assi 6x2 da 14 metri. Il telaio è quello dell'Euromidi mentre la carrozzeria è stata progettata da Dubigeon, partner Iveco di lunga data. Tra le peculiarità dell'Afriway, il motore montato al di sopra dell’assale anteriore anziché nella parte anteriore per consentire una migliore distribuzione del peso e un aumento del carico utile, le sospensioni messe a punto per ottimizzare il comfort di guida in base allo specifico telaio del bus e poi l’entrata dei passeggeri in corrispondenza dello sbalzo più lungo anteriore. Vasta la gamma degli optional in grado di soddisfare anche le esigenze di un trasporto interurbano semi-lusso, offrendo diversi tipi di sedili, finiture e sistemi di climatizzazione e infotainment. L'Afriway verrà prodotto nello stabilimento ISAW di Rosslyn, nella periferia di Pretoria. Assistenza e ricambi verranno gestiti da un gruppo di dealer selezionati. La esigenze finanziarie dei clienti, così come i contratti di riparazione e manutenzione, saranno curati da Iveco Capital e WesBank, uno dei maggiori istituti di credito nel settore automotive del Sudafrica. A copertura dell’intero veicolo verrà fornita una garanzia completa di due anni mentre per la catena cinematica è prevista una garanzia di tre anni o 300 mila km. L'intenzione di Iveco Bus è di puntare sull'Afriway per alcune delle maggiori gare d’appalto di aziende a gestione parastatale così come in appalti al di fuori del Sudafrica.
05.04.2016 - MAN Lion's City nella flotta della SAI di Treviglio
MAN Lion's City nella flotta della SAI di Treviglio
Un MAN Lyon’s City a cinque porte per la SAI Treviglio, azienda che insieme alla controllata Autolinee Aschedamini gestisce otto linee giornaliere nelle province di Bergamo, Brescia e Milano con una flotta di 120 atobus (90 in carico a SAI e 30 ad Aschedamini). Più della metà di questi veicoli sono targati MAN e Neoplan, tra cui i recenti Lyon’s City A37, A36 e A40. «È stato alla fine degli Anni 80 che abbiamo acquistato i primi tre bus MAN di seconda mano e siamo rimasti colpiti dalla loro efficienza e robustezza», sostiene Angelo Marini, legale rappresentante della SAI Treviglio Società Autolinee Interprovinciali S.r.l. «Da allora appena ne abbiamo la possibilità cerchiamo sempre di privilegiare MAN o Neoplan nelle nostre scelte, che sono comunque sempre soggette ad asta pubblica. Quello che mi piace dei MAN è che non si butta mai via niente, l’evoluzione dei modelli rispetta precisi criteri di modularità, così un bus che esce di servizio diventa un piccolo fornitore di ricambi per quelli che restano in strada. Oltre a questo l’attenzione al servizio di MAN Truck & Bus Italia fa il resto, sempre pronti a rispondere alle nostre esigenze e a cercare con noi la soluzione migliore.
04.04.2016 - Nuovo traguardo per la Setra ComfortClass 500
Con la consegna del veicolo numero 2.500, la Setra ComfortClass 500 raggiunge un nuovo traguardo. Il mezzo in questione è un S 516 MD recapitato alla società di trasporti Kowatsch Nfg. GmbH con sede a Villach, in Austria. L'equipaggiamento prevede 53 sedute, fari bi-xeno, toilette, telecamera panoramica, sistema video e i più moderni dispostivi in tema di sicurezza (Lane Assistant, Adaptive Cruise Control con Active Brake Assist). La ComfortClass 500 è stata lanciata nel 2012 e l'S 516 MD ne fa parte dall'autunno 2014. È lungo 13,1 metri, alto 3,56 e costruito su un telaio a base ridotta. Questo modello a due assi può essere usato come navetta, per brevi viaggi o per quelli più lunghi ma con meno bagagli a bordo.
04.04.2016 - Altro grosso ordine per VDL dalla belga De Lijn
grosso ordine per VDL dalla belga De Lijn
VDL Bus & Coach ha ricevuto un altro grosso ordine dalla società di trasporto belga De Lijn. La commessa comprende 121 Citea SLE e una decina di esemplari dello stesso modello adattati per la scuola guida con un secondo set di pedali per l'istruttore. I veicoli sono nella versione da 12 metri con una capacità di 110 passeggeri (37 seduti e 73 in piedi). Gli interni saranno caratterizzati da colori molto chiari in tipico stile De Lijn e un'alta priorità sarà posta sul comfort dei passeggeri. Il posto di guida sarà completamente adattato alle esigenze aziendali con una porta per il conducente completa di finestrino abbassabile, comfort ottimale per il conducente e massimo spazio di per oggetti e documenti. Anche il cruscotto verrà adeguato alle specifiche di De Lijn. Motore sarà il 6,7 litri Cummins ISB6.7E6 280B. La consegna dei primi Citea è prevista nella primavera del 2017 e i veicoli saranno in servizio su varie linee delle Fiandre. «Siamo estremamente soddisfatti di questo altro grande ordine di De Lijn», ha detto Peter Wouters, amministratore delegato di VDL Bus Roeselare, la fabbrica dove sono in costruzione i Citea per De Lijn. «In meno di tre anni, De Lijn ci ha commissionato 345 autobus e 41 microbus».
23.03.2016 - Le città più trafficate al mondo secondo Tom Tom
Città del Messico la più trafficata al mondo seguita da Bangok, Istanbul, Rio de Janeiro e Mosca. E' quanto emerge dal TomTom Traffic Index 2016, 5° rapporto annuale a cura di TomTom. Tra le città europee più trafficate nel 2015 ci sono Mosca, Bucarest, San Pietroburgo, Varsavia, Roma. Nella classifica italiana Palermo è al primo posto mentre tra le città con più di 800mila abitanti, il primato va a Roma, Napoli e Milano. Utilizzando i dati dal 2015, il TomTom Traffic Index analizza il traffico di 295 città in 38 Paesi e sei Continenti. TomTom lavora con 14 trilioni di dati accumulati in più di otto anni. «Osservando i dati storici di TomTom, si evince che il traffico a livello mondiale sta aumentando del 13% dal 2008», si legge nel rapporto. «Ci sono, però, delle scioccanti differenze tra i diversi Continenti. Mentre il livello di traffico in Nord America è aumentato del 17%, in Europa è cresciuto solo del 2%. La causa potrebbe essere la crescita economica che ha avuto il Nord America e il periodo di crisi economica che ha colpito l’Europa». Per le aziende, invece, c’è una correlazione diretta tra la riduzione del traffico e la crescita economica. Taco van de Leij, VP Marketing di TomTom Telematics, spiega: «Le aziende con dipendenti al volante in città trafficate possono chiaramente beneficiare di metodologie intelligenti per far fronte all’effetto del traffico. I clienti che utilizzano la nostra soluzione di fleet management WEBFLEET stanno già facendo un primo passo in questa direzione, grazie all’accesso ad una vasta gamma di strumenti che aiutano a migliorare le decisioni per la loro flotta. Attraverso soluzioni intelligenti per la pianificazione dei percorsi e la schedulazione del lavoro, la telematica può ottimizzare il flusso del traffico, il che significa che i veicoli possano spendere meno tempo in strada e possano essere in grado di sfruttare gli eccellenti servizi sul Traffico offerti da TomTom per ridurre ulteriormente i tempi di viaggio».
23.03.2016 - In crescita l'immatricolato UE nel settore autobus
Secondo il rapporto mensile dell'ACEA (l'associazione dei costruttori automobilistici europei), a febbraio 2016 le immatricolazioni di nuovi autobus e pullman nei confini dell'Unione Europea sono aumentate del 10,5% rispetto al febbraio 2015. «Ciò è probabilmente dovuto alla significativa crescita osservata in Italia (+39,5%), Germania (+27,6%), Spagna (+25,9%) e Francia (+23,2%), mentre il Regno Unito (-19,8%) ha performato meno bene rispetto a febbraio 2015 », ha dichiarato l'ACEA. Nei primi due mesi del 2016, il mercato degli autobus e pullman nell'UE è cresciuto del 5,4%, per un totale di 5.217 unità. La domanda è diminuita solo nel Regno Unito (-24,5%), mentre le immatricolazioni sono salite in Spagna (+30,3%), Germania (+14,2%), Francia (+10,9%) e in Italia (+9,1%).
22.03.2016 - Venti anni fa il primo autobus Solaris
Il produttore polacco a vent'anni esatti dal lancio del suo primo veicolo. E' il 22 marzo 1996 quando il primo autobus Solaris a pianale ribassato esce dalla fabbrica di Bolechowo, nei pressi di Poznan (Polonia). Nel 1999 Solaris inaugura l'Urbino. Progettato e prodotto a Bolechowo, il nuovo modello diventa rapidamente un best-seller in Polonia. La società entra nel nuovo millennio con un nuovo marchio: Solaris Bus & Coach e a fine 2005 oltre 1.000 dei suoi autobus prestano servizio in 17 paesi europei. La gamma Urbino viene via via ampliata con modelli di varie lunghezze ma anche con esemplari innovativi come il filobus Trollino a pavimento ribassato e senza emissioni e un nuovo esemplare alimentato a metano. Nel 2006 Solaris presenta il suo primo autobus ibrido, l'Urbino Hybrid, e tre anni dopo svela il primo tram, il Tramino. Nel 2011 un autobus completamente elettrico lascia lo stabilimento di Bolechowo. Nel 2014, esattamente un decennio dopo il debutto dell'Urbino, l'azienda introduce la nuova serie. In venti anni le fabbriche situate nei pressi di Poznań hanno prodotto oltre 14 mila autobus e tram, mezzi che circolano in quasi 600 città.

bustocoach@bustocoach.com

http://www.seo.mavi1.org http://www.mavi1.org http://www.siyamiozkan.com.tr http://www.mavideniz1.org http://www.mavideniz.gen.tr http://www.17search17.com http://www.siyamiozkan.com http://www.vergi.gen.tr http://www.prsorgu.org http://www.seoisko.net http://www.seoisko.org http://www.ukashhizmet.com http://www.ukashmavi.com http://www.sirabulucu.net http://www.kanuntr.com http://www.kanuntr.org http://www.kanuntr.net http://www.kananlartr.com http://www.kananlartr.org http://www.kananlartr.net http://www.haberbul.org http://www.iskoseo.com http://www.iskoseo.net http://www.iskoseo.org http://www.siyamiozkan.net