Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.


HOME

IBE RIMINI

A ottobre il salone dell'autobus in Italia.

EURO BUS EXPO

Per il mercato inglese ma non solo.

MERCEDES-BENZ

Lo Sprinter Concept a idrogeno.

SOLARIS

La spagnola CAF fa shopping.

IVECO BUS

Crealis Hybrid per la francese SMTP.

IRIZAR

Elettrici spagnoli per le linee BHNS di Amiens.

MAN TRUCH & BUS

Alla IAA una carrellata di novità MAN e Neoplan.

DAIMLER BUSES

In primo piano alla IAA il Citaro elettrico.

MAN TRUCH & BUS

Prova su strada con il Lion's Coach C a due assi.

20.06.2016 - Articolato Volvo a trazione ibrida in Svizzera
Articolato Volvo a trazione ibrida in Svizzera
Sulle linee della società svizzera AutoPostale circola dallo scorso maggio un autobus articolato a trazione ibrida prodotto da Volvo. Si tratta del primo snodato a propulsione ibrida introdotto in Svizzera e del primo ibrido articolato venduto da Volvo nei confini elvetici. Lungo 18 metri, ha tre accessi e una capienza di 131 posti passeggero con 49 sedili e spazio attrezzato per due sedie a rotelle o due passeggini. Il veicolo è dotato di aria condizionata, WiFi gratuito e due schermi doppi per l’informazione ai passeggeri. Il sistema di trazione ibrido-parallelo di Volvo consente un risparmio di carburante attorno al 20-25% rispetto a un autobus diesel convenzionale. Il nuovo articolato ibrido è l’undicesimo autopostale in Ticino dotato di tecnologia ibrida e va ad aggiungersi agli otto in servizio nel Bellinzonese e ai due nel Mendrisiotto. In Svizzera circolano complessivamente 32 autopostali a propulsione ibrida.
14.06.2016 - Altri autobus Mercedes-Benz a Firenze
Altri autobus Mercedes-Benz a Firenze
Arrivano a Firenze altri 31 autobus col marchio Mercedes-Benz. Sono 19 Citaro da 12 metri, 9 Citaro K da 10,5 metri e 3 Sprinter City da 7 metri. Questi veicoli si vanno ad affiancare ai 20 recapitati lo scorso maggio e fanno parte di una più ampia fornitura nell'ambito del piano di rinnovo della flotta avviato da Ataf per il triennio. Grazie a tali investimenti la società di trasporto fiorentina vanta un parco mezzi tra i più giovani in Europa con un'età media scesa da 10 a 7 anni nel 2016. Tutti motorizzati Euro VI, i 31 autobus sono equipaggiati di sistema di video sorveglianza e apparati per la convalida del biglietto posizionati all’ingresso della porta anteriore. Grafica e colori sono coordinati alla livrea dei mezzi extraurbani di Busitalia e dei treni regionali di Trenitalia per sottolineare l’impegno di FS nell’integrazione modale delle reti.
12.06.2016 - Il Crealis di Iveco Bus nel trasporto rapido di massa
Il Crealis di Iveco Bus nel trasporto rapido di massa
Sempre più le grandi aree metropolitane puntano sui sistemi su gomma in sede propria ad alto tasso di frequentazione, tecnologia e comfort per attirare passeggeri verso il trasporto pubblico. In una parola, sul BRT (Bus Rapid Transit) o, alla francese, sul BHNS (Bus à Haut Niveau de Service). Soluzioni decisamente meno costose rispetto all'implementazione di una rete tranviaria. La risposta di Iveco Bus a tale richiesta di mercato è il Crealis. Modello proposto nella versione standard da 12 metri e in quella articolata 18. E venduto in 500 esemplari solo in Francia dove circola lungo 14 reti di trasporto pubblico locale. In Italia sono 49 i Crealis forniti a Bologna e 151 i Crealis a metano per Baku, capitale dell'Azerbaigian. Fresco di restyling con l’ultima versione Euro VI, il Crealis di Iveco Bus vanta un ampio assortimento con 3.500 combinazioni di stili. Tre le motorizzazioni: diesel con il Cursor 9 Euro VI provvisto del sistema HI-SCR (Selective Catalytic Reduction) per il trattamento dei gas di scarico, a metano attraverso il Cursor 8 CNG compatibile con il biometano e ibrido-elettrica con la funzione 'Arrive & Go' che, all’arrivo e alla ripartenza dalla fermata e a semafori rossi, passa alla modalità full-electric per i primi e gli ultimi 60 metri, in modo silenzioso e senza emissioni inquinanti.
10.06.2016 - Azzurri a bordo del Magelys di Iveco Bus
Magelys di Iveco Bus Azzurri
Pullman ufficiale della squadra italiana di calcio per i Campionati europei 2016 è il Magelys di Iveco bus. In dotazione fino al 2018, il veicolo misura 12,8 metri ed è personalizzato con i colori della squadra. Equipaggiato di 48 sedute, dispone di impianto audio-video di ultima generazione, antenna satellitare, frigorifero, Wifi e prese di corrente da 220 volt per ogni biposto. A disposizione della FIGC (Federazione Italiana Gioco Calcio) ci sarà inoltre un Daily Minibus da 19 posti passeggero più postazione per l’accompagnatore. Gli Europei di calcio si svolgeranno in Francia dal 10 giugno al 10 luglio. Il debutto degli Azzurri è in programma lunedì 13 giugno a Lione dove scenderanno in campo contro gli avversari del Belgio.
09.06.2016 - Karsan Europe arriva in Spagna
Karsan Europe arriva in Spagna
Dopo Francia, Italia, Paesi Bassi, Polonia, Romania e Repubbliche Baltiche, Karsan Europe punta sulla Spagna. In questi giorni (6-10 giugno) il produttore turco, attraverso la filiale europea costituita nel 2015, si presenta ufficialmente al mercato spagnolo con una esibizione privata dei suoi mini e midibus. A Madrid e a Pinto (comune situato nella comunità autonoma di Madrid) fanno così capolino Jest, Atak e Star, modelli a disposizione per prove su strada. Jest è il più piccolo della gamma Karsan, un low floor da 5,8 metri mentre Atak è un 8 metri per il trasporto pubblico, qui esposto in versione Euro 6 con cambio automatico. Dedicato invece al turismo e al servizio interurbano lo Star nella taglia da 8 metri con 31 posti passeggero e 4,25 metri cubi per i bagagli. Questi autobus sono prodotti da karsan nello stabilimento turco di Bursa.
09.06.2016 - Motorizzati Scania i nuovi bus di Autocares Transvia
Motorizzati Scania i nuovi bus di Autocares Transvia
Tutti su meccanica Scania i nove autobus recentemente integrati nella flotta della società spagnola Autocares Transvia. Sono veicoli carrozzati da produttori iberici come Irizar e Castrosua. Sette di questi autobus appartengono alla gamma Irizar i6 nella versione a due e tre assi con motore da 450 e 490 cv. Gli altri due sono dei low entry realizzati da Castrosua per il servizio di trasporto passeggeri in ambito locale. I mezzi sono tutti equipaggiati dello Scania Fleet Management, il sistema di gestione della flotta che mette a disposizione dell'operatore tutte le informazioni sul veicolo e sulla guida del conducente per una una migliore resa e sicurezza dei mezzi in servizio. Operativa dal 1967, Autocares Transvia vanta un parco di 565 unità.
07.06.2016 - Urbani Mercedes-Benz a metano per Madrid
Urbani Mercedes-Benz a metano per Madrid
L'EMT di Madrid, l'azienda municipale dei trasporti pubblici, ha commissionato 82 Mercedes Citaro NGT con motore a metano. L'ordine comprende 42 veicoli da 12 metri e 40 autosnodati, tutti equipaggiati del motore a metano più compatto della categoria: il Mercedes-Benz M 936 G da 7,7 litri derivato dal turbodiesel OM 936. Un sei cilindri in linea montato verticalmente in grado di erogare 222 kW (302 cv) a 2000 giri/min e di raggiungere una coppia massima costante di 1200 Nm tra 1200 e 1600 giri/min, scendendo, a volte ampiamente, sotto i valori limite di emissione della norma Euro VI. I nuovi Citaro NGT verranno utilizzati nel centro urbano di Madrid. L'EMT è una società fondata nel 1947 e di proprietà al 100% del Comune di Madrid. Il suo parco veicoli conta 1920 autobus che ogni anno percorrono poco meno di un milione di chilometri, trasportando 425 milioni di passeggeri. La rete di linee EMT ha una lunghezza di circa 3600 km per un totale di circa 10mila fermate.
30.05.2016 - Importante commessa per Eurotech a Seattle
Eurotech a Seattle
Eurotech, azienda leader nella fornitura di tecnologie embedded, prodotti e sistemi IoT, ha annunciato la sottoscrizione di un contratto con King County Metro Transit per la fornitura di router di accesso mobile su tutti i bus dell’area interurbana di Seattle. Il contratto di 12 mesi ha un valore di 1,4 milioni di dollari. Il router scelto da King County Metro Transit è un IP mobile integrato Cisco specificamente progettato per le condizioni gravose di treni, autobus, mezzi di pronto intervento e altri veicoli di servizio. Abbinato a un controller embedded di Eurotech per comunicazioni wireless in ambiente Linux, il router gestirà le comunicazioni della flotta di King County Metro per molti anni a venire. King County Metro Transit serve oltre due milioni di persone residenti nell’area metropolitana, con una capacità giornaliera di circa 400 mila passeggeri. Il router di accesso mobile modulare di Eurotech è utilizzato per collegare direttamente i veicoli alla rete IP della società di trasporti, attraverso un canale wireless a 49 GHz. Il router trasferirà i pagamenti elettronici dei biglietti e altri dati operativi da e verso gli autobus in circolazione, fornirà il roaming attraverso canali selezionati per il funzionamento dei segnali di transito e per visualizzare le informazioni delle partenze dei mezzi su tabelloni elettronici.
30.05.2016 - Il primo Irizar i8 sul mercato italiano
primo Irizar i8 sul mercato italiano
Il primo Irizar i8 recapitato sul mercato italiano ha fatto capolino nella flotta dell'operatore calabro Interbus Federico. Livrea coordinata con gli interni e massimo comfort a bordo per questo esemplare da 14,07 metri che andrà a coprire la tratta Reggio Calabria-Torino con tappe intermedie a Roma e Milano. L'i8 è il nuovo turistico di fascia alta della gamma Irizar inaugurato lo scorso autunno al Busworld di Kortijk. Questo modello andrà progressivamente a sostituire la serie PB di cui riprende in parte i tratti estetici, accentuando il ‘sorriso’ del frontale e ispirandosi all’i6 per l’estetica posteriore. Monta motore Paccard MX13 abbinato al cambio ZF As-tronic.
29.05.2016 - Nuovo centro tecnologico Scania in Brasile
Nuovo centro tecnologico Scania in Brasile
Inaugurato a São Bernardo do Campo, Brasile, il nuovo centro tecnologico di Scania con celle di prova per lo sviluppo, il collaudo e la certificazione dei motori. Costata circa 10 milioni di euro, la nuova struttura sarà integrata nell’attuale organizzazione Scania per lo sviluppo di nuovi prodotti, a supporto delle attività mirate ad aggiornare le tecnologie locali in funzione della legislazione sulle future emissioni e dell’intero sistema di produzione per tutta la gamma di motori Scania. Il laboratorio è in grado di testare e monitorare la performance di due motori contemporaneamente, dando accesso a tutti i dati di collaudo per i test condotti sia dagli ingegneri in loco, ma anche da quelli in Svezia. Le informazioni raccolte saranno utilizzate come base per la creazione di un nuovo motore, o per il miglioramento dei veicoli Scania già esistenti. «Con questa struttura stiamo andando incontro alle crescenti richieste globali di collaudo sui motori attraverso la ricerca di tecnologie sempre più economicamente ed ecologicamente sostenibili. Allo stesso tempo, con questo investimento, Scania conferma di voler consolidare la sua posizione di azienda leader nell’innovazione, punto di riferimento nello sviluppo di nuove tecnologie e di soluzioni ecosostenibili basate su motori alimentati a carburanti alternativi» ha detto Henrik Alfredsson, vice presidente del settore di Ricerca e Sviluppo per Scania Sudamerica.
29.05.2016 - Le nomination per l'Innovazione al Transport Publics
Le nomination per l'Innovazione al Transport Publics
A un paio di settimane dal Transport Publics, il salone europeo della mobilità (Parigi, 14-16 giugno), escono le nomination per il Trofeo dell'Innovazione del trasporto pubblico volto a premiare le soluzioni più innovative presentate al salone. Per la categoria 'energia/ambiente', i candidati sono: Alstom grazie all'SRS (Stationary Recharge Solution), soluzione di ricarica a terra per tram e autobus elettrici, Heuliez Bus con il suo elettrico GX 337 ELEC e Scania con il motore al bioetanolo per autobus e pullman. Per i sistemi di gestione e ticketing, i potenziali vincitori sono Atsuké con il mobile ticketing via sms, Transdev con la telediagnostica per autobus e pullman e UBI Transports con 2Place, soluzione di ticketing che integra un sistema di informazione ai passaggeri. Altri tre nomi per la categoria 'ITS: informazione e servizi ai viaggiatori': Centrale d’achat du Transport Public (CATP) con Scoop, soluzione digitale per la creazione di applicazioni mobili e siti Internet, Elan Cité–CITEA con il Desk d’Informazione Viaggiatori (BIV) alle fermate e Joul con ZenBus, applicazione mobile per vedere gli autobus in tempo reale. Infine, per la sezione 'Accessibilità/Allestimento/Comfort/Design: Abri Plus con Cyclobox, box per biciclette con chiusura di sicurezza elettronica e sistema di prenotazione, Iveco con l'autobus per il trasporto rapido di massa Crealis e Systra con la stazione intelligente. I vincitori saranno svelati martedì 14 giugno 2016 alle ore 16.00, nell’ambito della cerimonia di consegna dei Trofei che si svolgerà presso l’Espace Europe nell'ambito del Salone europeo della mobilità.
27.05.2016 - Bipiano Neoplan Skyliner ad Autoservizi Salemi
Neoplan Skyliner ad Autoservizi Salemi
Dalla Sicilia ai principali capoluoghi del Nord Italia. Questa la mission del Neoplan Skyliner recapitato di recente alla Autoservizi Salemi di Marsala. Lungo 14 metri e alto 4, lo Skyliner a due piani di Salemi è equipaggiato di 81+2 sedili con doppia imbottitura, wi-fi, presa elettrica da 220 V ogni due posti, ben sette monitor per la visione di film, led che illuminano il pavimento, wc, cucina con caffè espresso e frigo. Motore è il sei cilindri D26 da 505 cv abbinato al cambio automatizzato AS-Tronic. La dotazione di assistenza alla guida e sicurezza include ASR, ABS, ESP, LGS, EBA e le sospensioni CDS (Comfort Drive System) che limitano il coricamento del veicolo in curva a tutto vantaggio dei passeggeri del piano superiore. Autoservizi Salemi è una società che gestisce il servizio di trasporto passeggeri dal 1948. La flotta conta una settantina di autobus impiegati nel TPL siciliano e nei collegamenti a medio e lungo raggio con il Centro e Nord d’Italia. L’età media del parco è di cinque anni.

bustocoach@bustocoach.com

http://www.seo.mavi1.org http://www.mavi1.org http://www.siyamiozkan.com.tr http://www.mavideniz1.org http://www.mavideniz.gen.tr http://www.17search17.com http://www.siyamiozkan.com http://www.vergi.gen.tr http://www.prsorgu.org http://www.seoisko.net http://www.seoisko.org http://www.ukashhizmet.com http://www.ukashmavi.com http://www.sirabulucu.net http://www.kanuntr.com http://www.kanuntr.org http://www.kanuntr.net http://www.kananlartr.com http://www.kananlartr.org http://www.kananlartr.net http://www.haberbul.org http://www.iskoseo.com http://www.iskoseo.net http://www.iskoseo.org http://www.siyamiozkan.net