Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.


HOME

FLASH NEWS

In diretta dal mondo dei trasporti.

TOYOTA

Tutto pronto per gli autobus a idrogeno.

BUSWORLD INDIA

Appuntamento a Bangalore a fine agosto.

CINA

Grandi numeri ma in calo per gli elettrici.

SOLARIS

Vince la gara per i filobus a Milano.

HIGH TECH STORE

Clarion, Akasol, BYD, Falken, MAN, Hankook.

SICUREZZA

Troppe le irregolarità riscontrate in Italia.

SETRA

Tutta la versatilità del due piani S 531 DT.

BUSWORLD TURCHIA

Cosa si è visto al Salone di Izmir.

15.01.2016 - Valeo acquisisce Spheros
valeo compra spheros
Valeo ha firmato un accordo con la Deutsche Beteiligungs AG (DBAG), società di private equity quotata, per acquisire Spheros, leader mondiale nei sistemi di condizionamento per autobus. Con un fatturato annuo di circa 250 milioni di euro, Spheros sfrutta la sua leadership tecnologica per la fornitura di sistemi di climatizzazione per tutti i principali produttori di autobus e i grandi operatori di flotta. Ha una rete di vendita in tutto il mondo e una vasta impronta industriale, con stabilimenti in Germania, Finlandia, Turchia, Stati Uniti, Brasile, Cina e India. L'acquisizione consentirà Valeo di estendere le sue attività di gestione termica per il mercato degli autobus, che dovrebbe crescere di oltre il 5% annuo nei prossimi anni, trainata dall'espansione del trasporto pubblico in tutto il mondo in un momento di accelerazione dell'urbanizzazione. Unendo uno dei fornitori di sistemi termici leader a livello mondiale per l'industria automobilistica, Spheros, i cui margini sono superiori a quelli di Valeo, diventerà più competitiva negli appalti e nei sistemi di progettazione. Questo progetto di crescita esterna, che dovrebbe permettere un aumento a partire dal primo anno, è parte della strategia presentata agli azionisti del Gruppo a marzo 2015 con l'obiettivo di introdurre nuovi margini di crescita in particolare nei sistemi di riduzione delle emissioni di CO2. La transazione è soggetta all'approvazione delle autorità antitrust competenti.
14.01.2016 - Quattro Solaris Urbino a Zakopane, Polonia
quattro Solaris Urbino 12 a Zakopane Polonia
Solaris Bus & Coach SA e Millenium Leasing hanno vinto la gara d'appalto per la fornitura di quattro autobus all'azienda comunale Tesko di Zakopane, in Polonia. I quattro Solaris Urbino 8,9 LE opereranno su due linee che verranno inaugurate nella località montana ad aprile. Secondo i termini del bando di gara, i veicoli saranno forniti in leasing per tre anni con opzione di riscatto. Le prime due unità verranno consegnate a marzo 2016 e le restanti due nel mese di agosto. L'Urbino LE con la sua lunghezza di 8,9 metri e larghezza di 2,4, è il più piccolo veicolo prodotto da Solaris. E' alimentato da motore Cummins ISB6.7E6 250B (187 kW). I quattro Urbino per Zakopane saranno dotati di un'area attrezzata per sedia a rotelle, telecamere a circuito chiuso, sistema di informazione per i passeggeri e distributori automatici di biglietti. Sempre a Zakopane, nel 2013 è stato testato un autobus elettrico Solaris nei luoghi più popolari e conosciuti del Parco Nazionale di Tatra: Morskie Oko e Kuźnice.
14.01.2016 - Cotral aggiudica a Solaris 300 autobus
Cotral aggiudica a Solaris 300 autobus
Il 12 gennaio il consiglio di amministrazione del Cotral (Compagnia Trasporti Laziali Spa) ha ha deliberato l'aggiudicazione definitiva della gara europea bandita nel maggio 2015. I primi 300 nuovi autobus saranno forniti dal produttore polacco Solaris Bus&Coach. Il primo contratto applicativo, che verrà finanziato dalla regione Lazio con 25 milioni di euro, riguarda un lotto di 122 veicoli la cui consegna è prevista in primavera. Si tratta di autobus da 12 metri con motorizzazione Euro VI. La fornitura prevede anche l'appalto della manutenzione 'full service' della durata di dieci anni.
07.01.2015 - Operativo il sistema iBus a Roma
ibus roma
Il 4 gennaio 2016 è stato attivato il sistema iBus Roma per il monitoraggio delle flotte di bus turistici nel territorio di Roma Capitale. Progettato dall’agenzia Roma servizi per la Mobilità in collaborazione con Autostrade Tech, il sistema è basato sull’associazione di ogni veicolo con permesso in abbonamento ad un apparato di bordo (OBU - On Board Unit) installato sulla vettura. L'OBU rileva la posizione e comunica i dati al sistema centrale. Il nuovo sistema è stato sviluppato in modalità desktop e mobile per fornire informazioni e servizi ai gestori delle flotte (posizione e stato dei mezzi, comportamenti irregolari), agli autisti (messaggi sullo stato del traffico, aree interdette, limite permanenza nelle aree a sosta limitata) e a Roma servizi per la Mobilità in qualità di gestore del sistema centrale. I dati forniti dal sistema IBus saranno utilizzati per l’attività di monitoraggio e reportistica dell’Agenzia, in funzione della verifica e della eventuale rimodulazione delle regole del Piano Pullman. In caso di mancata richiesta di installazione per ragioni imputabili alla società, il permesso in abbonamento verrà sospeso e dovrà essere restituito presso gli uffici di Roma servizi.
07.01.2016 - Assunzioni e nuovi bus alla TUA di Pescara
assunzioni e nuovi bus tua pescara
L'azienda di Trasporto Unico Abruzzese (TUA) si è dotata di due nuovi autobus a gas naturale. Saranno i primi in Europa a viaggiare a metano su linee extraurbane. Si tratta, nello specifico, di una coppia di Scania OmniExpress da 12 metri con motore a metano Scania OC09 da 9,3 litri (320 cavalli). Il motore è caratterizzato da combustione ottimizzata, stechiometrica (lambda=1), con scarico catalitico a tre vie gestito da sonda. Cambio è lo ZF Eecolife 1400B a sei marce con software Topodyn ECO di ultima generazione. I veicoli sono equipaggiati di otto bombole in alluminio sottile (rivestito in fibra di carbonio) per una capienza di 1.280 litri. L'autonomia è di circa 400 chilometri. I due autobus effettueranno servizio di trasporto interurbano sulla tratta Pescara-Penne. TUA ha inoltre investito sul personale inserendo nell'organico altri trenta autisti.
07.01.2016 - Tom Tom Telematics acquisisce la polacca Finder SA
Tom Tom Telematics acquisisce la polacca Finder SA
Il 4 gennaio 2016, TomTom ha annunciato l’acquisizione di Finder S.A., fornitore di servizi per la gestione delle flotte aziendali in Polonia. L'acquisizione risulta effettiva da fine dicembre 2015. «La Polonia è uno dei mercati di telematica in più rapida crescita in Europa», ha dichiarato Thomas Schmidt, managing director di TomTom Telematics. «Abbinando la forza esistente delle attività di TomTom Telematics con Finder S.A., ci rivolgiamo direttamente al grande mercato della telematica, in forte crescita e con un alto potenziale, stabilendo, inoltre, una posizione di leadership nell’Europa orientale». Tale operazione aggiunge ulteriori 60 mila abbonamenti alla base installata di TomTom Telematics, superando la soglia dei 600 mila veicoli.

bustocoach@bustocoach.com

http://www.seo.mavi1.org http://www.mavi1.org http://www.siyamiozkan.com.tr http://www.mavideniz1.org http://www.mavideniz.gen.tr http://www.17search17.com http://www.siyamiozkan.com http://www.vergi.gen.tr http://www.prsorgu.org http://www.seoisko.net http://www.seoisko.org http://www.ukashhizmet.com http://www.ukashmavi.com http://www.sirabulucu.net http://www.kanuntr.com http://www.kanuntr.org http://www.kanuntr.net http://www.kananlartr.com http://www.kananlartr.org http://www.kananlartr.net http://www.haberbul.org http://www.iskoseo.com http://www.iskoseo.net http://www.iskoseo.org http://www.siyamiozkan.net