Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.


HOME

FLASH NEWS

In diretta dal mondo dei trasporti.

TEMSA

Per le squadre di calcio, non solo turche.

BYD

A Torino i 12 metri elettrici.

OTOKAR

A quota 300 le consegne fatte in Italia.

HIGH TECH STORE

Konvekta, Masats, Allison, Eberspächer.

MAN TRUCK & BUS

Busworld preview.

DAIMLER BUSES

Busworld preview.

BUSWORLD PREVIEW

ADL, Irizar, Iveco Bus, Otokar, Solaris, Van Hool, VDL, Volvo.

ANNUNCI

Uno spazio per vendere e comprare.

06.07.2017 - Il Busworld Turkey trasloca a Izmir
Non più Istanbul ma Izmir. La settima edizione del Busworld Turkey trasloca nella terza città più popolosa della Turchia situata nell'estremità occidentale dell'Anatolia. Lo hanno annunciato gli organizzatori HKF Trade Fair e Busworld International, nel tentativo di soddisfare le richieste degli operatori per un'esposizione in un più ampio mercato. La manifestazione si svolgerà su oltre 26.500 metri quadrati di spazio espositivo e ospiterà più di 500 operatori provenienti da diversi Paesi. Il Busworld Turkey 2018 si terrà presso il Centro esposizioni Fuar İzmir (padiglioni A e B) dal 19 al 21 aprile 2018. Ulteriori informazioni sul sito ufficiale www.busworldturkey.com
06.07.2017 - Ancora Neoplan Tourliner per Buckleys Tours
L'ottavo Neoplan Tourliner per l'operatore britannico Buckleys Tours di Doncaster e al contempo il 400° Neoplan venduto nel Regno Unito dall'inizio dell'anno. Si tratta di un Neoplan Tourliner Select Plus consegnato da MAN Bus & Coach. Un veicolo da 12 metri che dispone di 49 sedili Executive con cinture a tre punti, toilette, dvd, aria condizionata, ruote in lega Durabright, dispositivi MAN Efficient Cruise e MAN Efficient Roll. «Credo veramente che sia il migliore coach su strada», ha detto Richard Buckley, direttore responsabile di Buckleys Tours. "Sono veicoli prima classe per l'affidabilità, il comfort e lo stesso si può dire per l'assistenza che riceviamo dalla squadra MAN. Con questo nuovo mezzo abbiamo attualmente otto pullman, ma quest'ultimo rimpiazzerà il più vecchio che andremo a vendere a fine stagione».
05.07.2017 - Altri elettrici Solaris per Varsavia
La compagnia di trasporto pubblico di Varsavia MZA (Miejskie Zakłady Autobusowe) ha scelto di nuovo la tecnologia elettrica di Solaris. Dopo la fornitura di dieci autobus elettrici da 12 metri nel novembre 2014 (in servizio sulla linea 222), l'operatore polacco ha commissionato altri dieci veicoli a Solaris Bus & Coach. I nuovi Urbino 12 a trazione elettrica entreranno in linea all'inizio del 2018. Solange Olszewska, amministratore delegato di Solaris Bus & Coach S.A., ha dichiarato: «Sono molto contenta del fatto che possiamo continuare la nostra lunga e fruttuosa collaborazione con la MZA fornendo un altro gruppo di autobus elettrici. La scelta dei nostri autobus è una prova che dimostra che Varsavia non solo investe costantemente nell'acquisto di autobus urbani moderni, comodi e rispettosi dell'ambiente, ma anche in un modo eccezionalmente efficiente, impostando tendenze a livello europeo nel trasporto urbano».
03.07.2017 - 80 Mercedes Conecto per Varsavia
Lo scorso 23 giugno la compagnia di trasporto pubblico di Varsavia MZA (Miejskie Zakłady Autobusowe) ha firmato un contratto con Daimler Buses per la fornitura di 80 autobus della serie Conecto. Di questi, 45 sono nella versione articolata con un massimo di 145 posti a sedere. I nuovi veicoli saranno consegnati prima della fine dell'anno. È la seconda volta che MZA sceglie il modello Conecto di Mercedes-Benz. Nel 2012 la società polacca ne aveva commissionato più di 60 unità.
29.06.2017 - MAN chiude la fornitura dei primi 40 Skyliner al Cotral
L'avvio del nuovo MAN Truck & Bus Center di Fiano Romano, in provincia di Roma, è concisa con il completamento della consegna dei primi 40 Neoplan Skyliner al Cotral Spa. Il contratto tra MAN Truck & Bus Italia e Cotral Spa prevede un accordo quadro per un massimo di 100 Neoplan Skyliner in versione interurbana con 90 posti a sedere. I veicoli allestiti per il Cotral sono equipaggiati di motore MAN D26 turbodiesel Common Rail Euro 6 a sei cilindri in linea di 12,4 litri per una potenza superiore ai 500 cv. Il cambio è l'automatizzato MAN TipMatic a 12 rapporti. Tra gli optional richiesti, cabina autista protetta e sistema di videosorveglianza. Manutenzione e assistenza dei veicoli verranno effettuate presso il centro MAN di Fiano Romano sulla base di un contratto “Global Service” della durata di dieci anni. Il nuovo MAN Center si sviluppa su una superficie di circa 14 mila mq, dei quali 10 mila di piazzale e 3 mila di all’officina dove lavorano sei meccanici su 9 postazioni di lavoro bus, 8 truck e 4 van. Il magazzino occupa un’area di poco inferiore ai 500 mq. Un secondo magazzino è riservato ai ricambi Cotral e avrà a disposizione anche un tecnico dedicato alla manutenzione dei suoi veicoli. Ci sono poi 350 mq di uffici e le aule training per clienti e la formazione del personale.
28.06.2017 - Retrofit di un Routemaster con cambio Allison
Un Routemaster del 1962, inconfondibile bus a due piani londinese, recentemente rimesso a nuovo con una trasmissione Allison è il veicolo più datato ad ottenere la certificazione Low Emission Bus (LEB), che corrisponde alle credenziali ambientali degli ultimi modelli ibridi diesel e alternativi. Il Routemaster, di proprietà privata, è stato rimotorizzato con un diesel di Cummins ISB 4.5 litri a norme Euro 6. Prima di sottoporsi ai test per la certificazione LEB a febbraio, la precedente trasmissione Allison è stata sostituita con una completamente automatica, l'Allison T2100 con FuelSense® 2.0 Max. La conversione è stata completata da Mitchell Powersystems, distributore britannico di Allison. L'ultimo Routemaster è stato ritirato dal servizio nel 2005 e nell'anno successivo, il caratteristico due-piani è stato votato come una delle dieci principali icone della Gran Bretagna insieme al Concorde, al Supermarine Spitfire, alla Mini, alla mappa della metropolitana di Londra e alla cabina telefonica K2. Dieci Routemaster attualmente fungono da attrazione turistica tra Tower Hill e Trafalgar Square. Dei 2.876 AEC Routemaster costruiti tra il 1954 e il 1968, ne esistono ancora circa 1.200 esemplari.
27.06.2017 - Mercedes-Benz Tourismo all'UEFA Under-21
Dodici pullman Mercedes-Benz della serie Tourismo sono a disposizione delle dodici squadre nazionali scese in campo all'UEFA Under 21, campionato di calcio organizzato dall'Unione Europea delle Federazioni Calcistiche (UEFA) ogni due anni. La 21a edizione si svolge dal 16 al 30 giugno in Polonia. I Mercedes Tourismo trasportano i calciatori 'under 21' da e per sei località: Bydgoszcz, Gdynia, Cracovia, Kielce, Lublin e Tychy. Lo sponsor che sta dietro ai dodici Tourismo è l'operatore di trasporto di Varsavia Raf Trans. La finale è prevista il 30 giugno a Cracovia.
25.06.2017 - Roadyacht: Neoplan Skyliner anni 70 riconvertito
Un superbo 'yacth' su strada. È il Neoplan Skyliner anni '70 trasformato in uno speciale motor home dall'ingegnere meccanico Günter Erhart. Lo aveva comprato per 3 mila marchi in pessime condizioni: motore danneggiato, raccordi strappati, finestre rotte, alternatore e compressore rubati. Ma il lavoro eseguito risulta impeccabile. Il Roadyacht offre sei posti letto. È provvisto di cambusa, wc e vasca installati in modo permanente tra i due piani. Le stanze possono essere separate da pareti scorrevoli o tende. Quanto è fermo e con il tetto posteriore aperto, il Roadyacht offre fino a 25 posti. Nel traffico è omologato per otto persone più autista. «Atleti, artisti o le band che viaggiano a bordo del Roadyacht lo trovano ideale. Le sue qualità lo rendono un ottimo rifugio e un esclusivo salotto VIP», dicono alla MAN Truck & Bus. «Il piano superiore è già stato usato come stand fieristico, sala riunioni esclusiva e cabina DJ per eventi all'aperto. La costruzione unica del tetto rende tutto ciò possibile e allo stesso tempo garantisce un'atmosfera piacevole all'interno dell'autobus». Da marzo a ottobre, il Roadyacht può essere noleggiato come casa per le vacanze. Il veicolo è parcheggiato a circa dieci chilometri dalle rive orientali del Lago Maggiore. Ma l'Italia è solo una delle opzioni di viaggio.
23.06.2017 - SmartShuttle: un anno positivo. Parola di Autopostale
Bilancio positivo per le navette autonome SmartShuttle introdotte giusto un anno fa dalla società svizzera Autopostale. Dal 23 giugno 2016 i due SmartShuttle hanno percorso oltre 4.500 chilometri nel centro di Sion mantenendo una velocità media di 6 km orari. Più di 21.500 le persone trasportate, «tra cui diverse migliaia arrivate appositamente dal resto della Svizzera e dall’estero», puntualizzano da Autopostale. Prodotti da Navya con software sviluppato da BestMile, i veicoli offrono undici posti a sedere e sono privi di volante e conducente. A bordo è presente un accompagnatore, responsabile della sicurezza, che sorveglia le operazioni e interviene in caso di bisogno. «Sebbene questa tecnologia sia già molto avanzata», spiegano i responsabili del progetto, «siamo solo agli inizi dell’impiego delle navette autonome. L'installazione e utilizzo richiedono molto lavoro e una stretta sorveglianza. Gli accompagnatori redigono un diario accurato e segnalano gli interventi necessari effettuati. A volte devono aggirare ostacoli in modalità manuale, come le auto parcheggiate male, causa principale dell’80% degli interventi. In caso di forti nevicate risulta ancora impossibile utilizzare le navette. Nel settembre 2016 si è verificato un incidente: uno dei due SmartShuttle aveva urtato il portellone aperto di un furgone parcheggiato. Lievi i danni. Immediatamente sospeso il servizio per due settimane. A tale proposito AutoPostale e il costruttore hanno apportato piccole modifiche tecniche e organizzative. Ad esempio, è stato notevolmente aumentato il margine di sicurezza in curva, permettendo ai veicoli di reagire in modo più tempestivo in caso di ostacoli e di fermarsi rapidamente». Questo progetto pionieristico proseguirà almeno fino al 31 ottobre 2017. «Obiettivo del progetto pilota è testare la nuova tecnologia direttamente sul campo e acquisire esperienza, in vista di altri futuri impieghi. Parallelamente, i responsabili di progetto chiedono regolarmente ai viaggiatori il loro parere su questa nuova modalità di trasporto: dopo un leggero scetticismo prima della partenza, il riscontro è quasi sempre positivo dopo il viaggio.
20.06.2017 - Un Neoplan Tourliner per Don’s of Dunmow
La compagnia di viaggi Don's of Dunmow dell'Essex, Regno Unito, ha preso in consegna un Neoplan Tourliner P22. Il veicolo da 13,8 metri è dotato di 61 comodi sedili, WC centrale, aria condizionata, DVD, frigorifero e stazione di ristoro, parabrezza e specchi riscaldati. Il veicolo è spinto da un MAN D26 da 12,4 litri a norme Euro 6 (460 cv) abbinato a un cambio automatico a 12 rapporti AS Tronic. «Questo nuovo Tourliner», ha detto Steve Harvey, proprietario della società, «si integra con il resto della nostra flotta e i nostri autisti e passeggeri sono rimasti colpiti dal pacchetto complessivo».
16.06.2017 - Pohjolan Liikenne punta ancora sul marchio VDL
Per la quinta volta la compagnia di trasporto finlandese ha commissionato autobus VDL della serie Citea. Si tratta di 23 Citea LLE-127 nella versione più lunga da 12,7 metri. Il Citea LLE-127 si caratterizza per un ridotto peso totale che si traduce in un contenimento del consumo di carburante, minori emissioni di sostanze nocive e costi ridotti di manutenzione. I nuovi Citeaa hanno una speciale protezione contro la corrosione sotto tutti gli elementi del pavimento e un lsolamento laterale XPS. La compagnia finlandese ha optato per questa soluzione perché gli interni del bus vengono puliti con una rondella a pressione. In questo modo l'intrusione dell'umidità viene minimizzata, estendendo la durata degli interni. Pohjolan Liikenne è una delle più grandi compagnie di autobus finlandesi con una flotta di 550 veicoli tra bus e pullman. Trasporta circa 30 milioni di passeggeri per un totale di 30 milioni di chilometri ogni anno.
16.06.2017 - Il progetto ElectriCity di Göteborg si espande
A due anni dall'introduzione di bus elettrici sulla linea 55 di Göteborg, in Svezia, i partner di ElectriCity hanno deciso di incrementare il trasporto elettrico in città. E così nel giugno del prossimo anno due autobus articolati partiranno sulla linea 16 provvista di infrastruttura di ricarica e fermate per il traffico elettrificato ad alta capacità. Allo stesso tempo, sono in corso progetti per ampliare l'area dimostrativa con veicoli pesanti per un traffico urbano silenzioso e privo di emissioni. ElectriCity riunisce a partire dal 2013 aziende, tra cui il Gruppo Volvo, Ericsson e Keolis, ricercatori, autorità pubbliche, città e regione al fine di testare e sviluppare nuove soluzioni per il trasporto e lo sviluppo urbano sostenibile. Il risultato più evidente è la linea 55 con dieci autobus elettrici o parzialmente elettrificati in funzione dal 2015. Secondo il piano originale le prove sono state programmate fino al 2018, ma ora sono state estese con veicoli supplementari e si continuerà fino al 2020. Nell'ambito di ElectriCity, inoltre, inizieranno dei test sulle soluzioni di automazione, come le fermate automatizzate con l'apertura di porte di accesso agli autobus mediante appositi sensori e l'allineamento dei bus uno dietro l'altro a formare lunghi treni nel traffico urbano.

bustocoach@bustocoach.com

http://www.seo.mavi1.org http://www.mavi1.org http://www.siyamiozkan.com.tr http://www.mavideniz1.org http://www.mavideniz.gen.tr http://www.17search17.com http://www.siyamiozkan.com http://www.vergi.gen.tr http://www.prsorgu.org http://www.seoisko.net http://www.seoisko.org http://www.ukashhizmet.com http://www.ukashmavi.com http://www.sirabulucu.net http://www.kanuntr.com http://www.kanuntr.org http://www.kanuntr.net http://www.kananlartr.com http://www.kananlartr.org http://www.kananlartr.net http://www.haberbul.org http://www.iskoseo.com http://www.iskoseo.net http://www.iskoseo.org http://www.siyamiozkan.net