Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.


HOME

FLASH NEWS

In diretta dal mondo dei trasporti.

IDROGENO

A Davos i costruttori puntano sullo sviluppo.

BUSWORLD MEDELLIN

Bene la prima edizione per l’America Latina.

UITP

A maggio il Summit dei trasporti, a Montreal.

HIGH TECH STORE

Brigade, Firestone, Bombardier, Allison.

ELETTRICI

A che punto siamo in Europa e nel mondo.

TOMASSINI STYLE

Si chiama Panoramique l’ultima novià.

TEMSA

Con il Maraton torna nei Super High Deck.

SETRA

La ComfortClass si mette in mostra.

09.12.2016 - Ibrido elettrico Scania e ricarica wireless a Södertälje
Södertälje, Svezia. Qui è partito il primo servizio in autobus della regione nordica con ricarica induttiva alla fermata. Per la prima volta, questo tipo di tecnologia viene testata in un clima estremo. Sette minuti di ricarica wireless sono sufficienti a coprire l'intero percorso di 10 chilometri. Un autobus ibrido elettrico sviluppato da Scania sarà in regolare servizio nel traffico quotidiano al fine di individuare soluzioni più sostenibili per il trasporto pubblico su scala urbana. Le batterie vengono anche ricaricate in fase di marcia utilizzando la potenza frenante. La ricarica può essere inoltre effettuata attraverso il motore a combustione, alimentato con carburante esente da fossili. Sia la soluzione per la ricarica batterie alla fermata che l'autobus fanno parte di un progetto di ricerca in cui Scania, l'operatore del trasporto pubblico per la regione di Stoccolma SL, Vattenfall, il Comune di Södertälje e il Royal Institute of Technology (KTH) stanno collaborando per sviluppare un sistema di trasporto pubblico silenzioso e sostenibile. Il progetto è in parte finanziato dalla Agenzia per l'Energia svedese.
09.12.2016 - Articolati VDL Citea elettrici a Colonia
La società di trasporto Kölner Verkehrs-Betriebe AG (KVB) ha convertito la linea 133 di Colonia in modalità 'full electric'. Entra così in funzione la prima linea di autobus 100% elettrica della Germania. Lunga circa 7 chilometri e intervallata da 13 fermate, collega la stazione ferroviaria di Colonia con il distretto di Zollstock. In vista di tale transizione, VDL Bus & Coach aveva consegnato otto articolati della serie Citea SLFA Electrics. I mezzi sono equipaggiati di un sistema di ricarica rapida mediante pantografo posizionato sopra il secondo asse. Le batterie vengono ricaricate ai due terminal (5-10 minuti). La potenza di carica è di 250 kW. La ricarica completa viene effettuata durante la notte. I veicoli hanno una capacità di 43 passeggeri seduti e 82 in piedi e sono dotati di una porta di entrata extra-large e illuminazione a LED nella parte frontale, laterale e posteriore. Secondo i dati di KVB, la sostituzione degli autobus diesel con veicoli elettrici ridurrà le emissioni di CO2 di circa 520 tonnellate l'anno.
06.12.2016 - Ancora MAN per Pamukkale Tourism
La società di viaggi Pamukkale Tourism ha scelto ancora una volta il marchio MAN per il potenziamento della propria flotta. Un ulteriore ordine di 12 autobus MAN è stato inoltrato dall'operatore di Izmir. Modello è il 12 metri MAN Lion Coach EfficientLine con una capacità di 38 passeggeri, 2+1 file di posti, un nuovo design dei sedili per offrire 5 centimetri in più per le gambe degli occupanti e dotazioni VIP. Questo ordine segue una grossa fornitura di 100 veicoli MAN e NEOPLAN (22 Neoplan Tourliner e 78 MAN Lion Coach 2+1). Con l'aggiunta di questi nuovi autobus, i veicoli MAN ora costituiscono il 90 per cento della flotta di Pamukkale. L'azienda dispone di 600 mezzi e più di 3.500 dipendenti. La stima dei passeggeri trasportati entro fine anno è intorno ai 14 milioni.
05.12.2016 - Volvo Gran Artic 300 vince in lunghezza
Volvo inaugura il telaio per autobus più lungo al mondo. Si tratta del Gran Artic 300 con il suo formato over-size di 30 metri. È stato presentato nei giorni scorsi al FetransRio, salone biennale del trasporto in autobus (Rio de Janeiro, 23-25 novembre). Il nuovo Gran Artic 300 è stato sviluppato in Brasile in particolare per i sistemi BRT (Bus Rapid Transit) dedicati ai servizi trasporto ad alta domanda con corsie riservate agli autobus. Il veicolo sarà in grado di trasportare fino a 300 passeggeri, una trentina in più rispetto al modello precedente. Un biarticolato del genere sostituisce ben tre veicoli nella taglia da 10 metri. Al FetransRio Volvo ha svelato anche un telaio articolato da 22 metri, il Super Artic 210: tre assi, cinque ingressi e una capacità di 210 passeggeri. Ad oggi Volvo ha consegnato più di 4 mila autobus per i sistemi BRT di Curitiba, Bogotà, Città del Guatemala, Città del Messico, Santiago del Cile e San Salvador.
29.11.2016 - Cifra record nell'asta solidale Iveco/All Blacks
Un vero successo la gara di solidarietà promossa da Iveco per l'UNICEF. Oltre 230 mila euro raccolti con la messa all’asta del Magelys coach e Stralis XP “Emotional Truck” personalizzati per i campioni del mondo di rugby All Blacks. L'intera somma verrà devoluta al Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia (UNICEF), che promuove e tutela i diritti dei bambini in tutto il mondo. Ad aggiudicarsi i mezzi, attraverso la piattaforma www.charitystars.com, un'azienda francese e una italiana. Transports Galtier, grossa società logistica di Roquefort in Aveyron, Francia, ha acquistato lo Stralis XP mentre la compagnia di trasporti laziale Cialone Tour è riuscita a spuntarla sull’altrettanto ambìto Magelys. È questo uno dei due Magelys da 12,8 metri in versione Lounge con tetto in vetro, messo a disposizione da Iveco per il tour europeo autunnale degli All Blacks, insieme a quattro Daily Minibus Hi-Matic. La consegna ufficiale delle chiavi dei due mezzi è avvenuta il 28 novembre in occasione dell’ultimo Test Match Europeo degli All Blacks a Parigi. «Siamo molto orgogliosi delle cifre raggiunte», ha commentato Pierre Lahutte, Iveco Brand President, «siamo riusciti a superare la quota prefissata per entrambi i veicoli. Desidero ringraziare espressamente Massimiliano Cialone e Patrick Galtier che si sono aggiudicati le due aste Iveco All Blacks e che, con le loro offerte, hanno aiutato i nostri Campioni a supportare l’importante causa del progetto per l’istruzione dei bambini del Sudafrica».
25.11.2016 - 55 scuolabus Iveco Daily recapitati in Molise
Iveco Bus ha consegnato 55 scuolabus della gamma Iveco Daily all'Assessorato alle Politiche Agricole della Regione Molise. Interamente prodotti negli stabilimenti italiani di Iveco, i mezzi sono destinati ai Comuni molisani a forte vocazione agricola per migliorare la mobilità degli studenti in aree svantaggiate dal punto di vista logistico. Sono otto Daily Scuolabus 40C17 da 20+1 posti e 37 Daily Scuolabus 50C17 da 32+1 posti. Veicoli che derivano dai Daily Minibus furgone prodotti nello stabilimento di Suzzara (Mantova) e allestiti in quello di Brescia. Sono equipaggiati di motore Diesel F1C da 2998 cc e 170 cavalli a norme Euro VI Heavy Duty. Gli scuolabus sono equipaggiati di aria condizionata per passeggeri e conducente, riscaldamento con termoconvettore, sedili fissi per alunni di scuole medie con cinture di sicurezza a due punti, sedile accompagnatore, sedile autista regolabile e molleggiato, porta di accesso anteriore elettrica rototraslante e uscita di emergenza posteriore con porta a due battenti, sensori di retromarcia, gomme quattro stagioni, impianto ESP 9 comprensivo di Hill Holder, LDWS, R66 antiribaltamento. Tutti i mezzi sono hanno un isolamento termico e acustico di pavimento e tetto. La fornitura dei 55 scuolabus, la più grande per un ente pubblico locale negli ultimi dieci anni sul fronte scuolabus, è stata resa possibile grazie ai fondi del Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 2007/2013.
25.11.2016 - Quattro certificazioni per Frigerio Ugo & C.
Frigerio Ugo & C., società del gruppo Frigerio Viaggi operativa nel trasporto su gomma, ha ottenuto quattro certificazioni da Ancis e IMQ. Oltre al sistema di gestione della qualità e ambientale, sono stati certificati il sistema di gestione salute e sicurezza nei luoghi de lavoro e quello per la sicurezza stradale. «Riconoscimenti eccellenti, ottenuti con un costante e continuativo impegno, ma che rappresentano la più trasparente garanzia per i clienti in merito all’affidabilità e alle prestazioni offerte dal gruppo Frigerio. Tutti gli sforzi compiuti in ambito salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, di gestione ambientale e di sicurezza stradale comportano un beneficio per tutta la collettività», ha commentato Carlo Frigerio, direttore della divisione trasporti di Frigerio Viaggi. Frigerio Ugo & C. si occupa di trasporti dal 1946 ed è la società capostipite del gruppo Frigerio (Frigerio Viaggi, Frigerio Viaggi Network e Frigerio Viaggi Trasporti). Situata a Giussano, nella provincia di Monza e Brianza, l'azienda dispone di una cinquantina di mezzi granturismo da 8 a 75 posti e offre servizi di noleggio autobus, minibus e autovetture con conducente, servizi di linea, autolinee pubbliche, trasporto studenti, scuolabus, shuttle aeroportuale.
23.11.2016 - L'innovazione nel concorso fotografico dell'UITP
Quanto è innovativo il settore dei trasporti pubblici? Dillo con una foto e partecipa al concorso fotografico dell'UITP, l'organizzazione internazionale del trasporto pubblico. L'iniziativa è rivolta ai professionisti del settore e vuole sensibilizzare l'opinione pubblica sul ruolo guida del trasporto pubblico nella transizione globale verso il futuro della mobilità. Obiettivi puntati, dunque, su qualsiasi dettaglio che di innovativo può avere per il trasporto pubblico: veicoli originali, postazioni ergonomiche, dotazioni digitali, nuove soluzioni che rendono più agevole il viaggio dei passeggeri e via dicendo. Gli scatti migliori saranno esposti a Montréal, in Canada, in occasione dell'UITP Global Public Transport Summit che si terrà dal 15 al 17 maggio 2017. Per maggiori info si rimanda al sito ufficiale http://www.uitp.org/photocontest Un'idea su cosa la gente pensa sia innovativo in tale ambito la offre il video con relativo tweet postato su https://twitter.com/UITPnews/status/798554889957806080
23.11.2016 - Duemila ospiti al Setra Show 2016
Lo scorso 12-13 novembre si è svolto il Setra Show 2016, evento riservato ai veicoli, servizi e nuovi prodotti del brand Setra. Circa duemila gli ospiti (provenienti da più di dieci Paesi europei) che hanno accettato l'invito al Setra Show di quest'anno tenutosi presso il Centro Clienti Setra a Neu-Ulm. L'attenzione si è focalizzata sul tre assi S 418 LE business della Setra MultiClass, sull'MD S 516 ed S 515 HD della ComfortClass così come sull'S 517 HDH ed S 431 DT a due piani della TopClass. I partecipanti sono stati inoltre coinvolti in numerose discussioni di esperti con lo staff di vendita e i distributori, mentre nell'area esterna i veicoli dei tre i segmenti di prodotto erano disponibili per test di guida. Tra le altre opportunità offerte ai visitatori, l'esposizione di veicoli d'epoca con la leggendaria serie 200 e 300 in mostra nella nuova sala Kässbohrer e un tour dello stabilimento, molto apprezzato anche dai più giovani ospiti grazie a una guida riservata ai bambini.
22.11.2016 - Primo Irizar i6 S sul mercato italiano
È un'azienda di Como, la Gaffuri, a mettere su strada il primo Irizar i6 S per il mercato italiano. Si tratta del nuovo turistico della gamma i6 presentato ufficialmente alla clientela di Irizar Italia sotto i riflettori dell'International Bus Expo (IBE) di Rimini lo scorso 25-27 ottobre. Il veicolo in questione è un elegante i6 S 12.37 HDH con una livrea color oro che non passa inosservata. L'i6 S viene proposto in versione integrale con motore Daf o su telaio Scania, in due altezze (3,5 e 3,7 mt) e sei lunghezze con il due assi da 10,8-12,2-12,92 metri e il tre assi da 13,21-14 e 15 metri.
22.11.2016 - Grand Lord Bus sceglie il marchio Nogebus
Grand Lord Bus, operatore catalano con sede a Ripollet, in provincia di Barcellona, ha aggiunto alla propria flotta un Touring Gold HD della gamma Nogebus. È un due assi da 13,2 metri costruito su telaio Scania K410EB 4x2 con motorizzazione Euro 6. Il mezzo ha una capacità di 63 posti passeggero. L'equipaggiamento di serie comprende selleria Noge con rivestimento in pelle sintetica e completa di poggiapiedi più portariviste, pavimento in finto legno, aria condizionata e riscaldamento via convettori, vetri oscurati, fari a Led, predisposizione per il WiFi, cassaforte e frigorifero.
21.11.2016 - Alla TPL FVG il servizio su gomma in Friuli
Sono gli attuali gestori del trasporto pubblico locale su gomma del Friuli Venezia Giulia, ovvero Trieste Trasporti, SAF di Udine, ATAP di Pordenone e APT di Gorizia riuniti nella TPL FVG S.c.a.r.l., ad aggiudicarsi (in via provvisoria) la procedura di gara per l'affidamento del servizio di TPL a livello regionale. Il servizio è stato affidato per una durata di dieci anni, ampliabili di ulteriori cinque. «Si tratta della seconda gara in Italia che vede l'individuazione del bacino unico regionale come elemento qualificante l'offerta, con un valore a base di gara, complessivo per i 15 anni, di quasi 2 miliardi di euro», precisano dalla Regione Friuli Venezia Giulia. «Un gestore unico comporta diversi vantaggi per i viaggiatori. Tra questi un servizio più integrato, con maggiori collegamenti, con un'informazione omogenea e con tariffe unificate. Un esempio di questo effetto positivo è la presenza di nuove tariffe che consentiranno risparmi a diverse categorie di utenti quali abbonati, famiglie, giovani under 26, anziani e altri ancora. Tramite l'unificazione a livello regionale delle tariffe, nel servizio urbano di Trieste il biglietto orario scende da 1,35 euro a 1,25 euro». TPL FVG ha dichiarato di essere pronta a partire con i nuovi servizi entro sei mesi dalla sottoscrizione del contratto. I servizi quindi potrebbero essere operativi da giugno 2017.

bustocoach@bustocoach.com