Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.


HOME

FLASH NEWS

In diretta dal mondo dei trasporti.

UITP

Dal 15 al 17 maggio il salone di Montreal.

FIAA

A Madrid dal 23 al 26 maggio.

FILOBUS

L’innovativo ‘Swiss Trolley Plus’.

GUIDA AUTONOMA

Per la navetta elettrica della Ligier.

HIGH TECH STORE

Soluzioni ZF per autobus elettrici.

MAN TRUCK & BUS

Il Lion’s Coach cambia pelle.

MERCEDES

Il nuovo Tourismo RHD in dirittura di arrivo.

AUTOBUS ELETTRICI

In Italia si muovono i primi passi.

13.02.2017 - Scania: 1,350 autobus per l'Iran
Il produttore svedese ha firmato un accordo molto importante in Iran per il rinnovo del trasporto pubblico locale. L'accordo di massima comprende 1.350 autobus per Isfahan, città 450 km a sud di Teheran, e altre quattro località iraniane. Le prime unità saranno in servizio a fine 2017. I mezzi verranno forniti attraverso Oghab Afshan, partner Scania per il comparto autobus e distributore in Iran a partire dal 2000. L'Iran è uno dei primi dieci mercati di autobus Scania a livello globale. "Insieme ai nostri partner, abbiamo una forte presenza in Iran con le operazioni industriali completi e una vasta rete di servizi", dice il presidente e CEO di Scania Henrik Henriksson. "Non vediamo l'ora di sviluppare questo mercato ancora di più per fornire i migliori servizi e le soluzioni di trasporto sostenibili per i nostri clienti."
13.02.2017 - Solaris Urbino 12 a trazione ibrida in Belgio
La Société Régionale Wallonne du Transport (SRWT) e Solaris Bus & Coach firmato un accordo quadro per la fornitura di 208 autobus ibridi. Il contratto ha un valore 105 milioni di euro e prevede sia la consegna che la manutenzione dei veicoli per otto anni, così come la manutenzione dei sistemi di accumulo dell'energia per sedici anni. Per il produttore polacco questo è il più grande affare concluso sul mercato belga. I Solaris Urbino 12 Hybrid saranno utilizzati da due operatori: TEC Hainaut e TEC Liegi-Verviers. Sulla base dell'accordo quadro, Solaris ha ricevuto ad oggi la conferma d'ordine per 97 veicoli. Dieci saranno consegnati ai primi di settembre 2017, mentre i rimanenti 111 saranno acquistati nel primo trimestre del 2018. I veicoli saranno equipaggiati di tecnologia BAE Systems con sistema di accumulo di energia mediante Super Caps che garantirà, attraverso il motore diesel-elettrico, la copertura di parte della linea in modalità del tutta priva di emissioni inquinanti.
13.02. 2017 - Il programma Startup Autobahn
Mobilità e Industria 4.0. È questo il terreno di gioco di tredici start-up che hanno preso parte al programma Startup Autobahn, piattaforma di innovazione e cooperazione tra imprese consolidate e start-up, avviata nel maggio 2016. Il 9 febbraio, gli imprenditori delle tredici start-up hanno presentato le loro idee innovative in occasione dell'EXPO Day all'ARENA2036 presso il campus dell'Università di Stoccarda, in Germania. Tra le innovazioni presentate, superfici multi-touch trasparenti e flessibili (Canatu) più la soluzione di approccio per parcheggi mutipiano con supporto RFID (Evopark), toni di sterzo e audio attraverso altoparlanti speciali che arrivano direttamente alle orecchie dell'ascoltatore desiderato (Noveto). Con Startup Autobahn, l'obiettivo per la regione di Stoccarda è diventare un polo di innovazione per la mobilità e l'industria 4.0 con l'avvio di un ecosistema che metta in comune le competenze innovative dei partner. I membri fondatori del programma Startup Autobahn sono Daimler AG a fianco del partner statunitense Plug and Play Tech Center, l'Università di Stoccarda più la società di ricerca ARENA2036, Hewlett Packard Enterprise (HPE), BASF, ZF Friedrichshafen, Porsche e Murata. Le start-up sono: Otonomo, Noveto, blickshift, Gauzy, n-join, TruckPad, Free2Move (ex CarJump), Evopark, Vayyar, Hopon, Argus, 4tiitoo e Canatu.
10.02.2017 - EMT Madrid: 160 urbani a metano su telaio Scania
Una fornitura importante quella dell'EMT (Empresa Municipal de Transportes) di Madrid. In campo ci sono 160 autobus, tutti alimentati a metano. Urbani da 12 metri su meccanica Scania N 280 UB CNG con carrozzeria New City a cura della spagnola Castrosua. La consegna delle prime 80 unità è prevista entro l'anno a partire dal secondo semestre, nel 2018 le restanti 80. EMT rinnova così la sua fiducia nella tecnologia Scania dopo la fornitura di altre 46 unità, sempre alimentate a metano, nell'aprile 2016.
10.02.2017 - Scania Touring HD alle Isole Canarie
Destinazione Canarie per cinque autobus Scania della serie Touring HD. I mezzi sono stati acquisiti dalla School Bus SL con sede a Santa Cruz De Tenerife e consegnati dalla filiale Scania di Tenerife. Si tratta dei primi autobus completi Scania (telaio e carrozzeria) sbarcati alle isole Canarie. I Touring K 410 EB sono alimentati da un 13 litri Scania con una coppia massima di 2.150 Nm e sono equipaggiati di cambio automatizzato Scania Opticruise. Questi autobus verranno utilizzati per il trasporto discrezionale, scolastico e turistico.
10.02.2017 - Belgio: ordini per 90 Volvo Electric Hybrid
Le città di Charleroi e Namur, in Belgio, si doteranno di 90 autobus a propulsione ibrido-elettrica della serie Volvo 7900 e di 12 stazioni di ricarica fornite da ABB. L'acquirente è la società di trasporto pubblico TEC Group. Il contratto prevede 55 autobus per Charleroi più 4 stazioni di ricarica e 35 bus per Namur in aggiunta alle 8 stazioni. Consegna e installazione prenderanno il via il prossimo autunno. Il gruppo TEC aveva precedentemente commissionato 11 Volvo 7900 Electric Hybrid con stazioni di ricarica per Namur, sistema che è diventato operativo nel gennaio di quest'anno. Una volta che i 35 nuovi autobus entreranno in linea, il 90% dei mezzi pubblici di Namur risulterà elettrificato. Gli autobus a trazione ibrido-elettrica di Volvo e i sistemi di ricarica rapida di ABB si basano su una interfaccia comune nota come OppCharge, ad oggi implementata in più di dodici paesi. Con la cosiddetta ricarica di opportunità, le batterie vengono ricaricate in 3/4 minuti. Volvo garantisce che l'ibrido elettrico 7900 viaggia in modalità elettrica per circa il 70% del suo percorso con un consumo energetico di circa il 60% inferiore rispetto a un equivalente autobus diesel. I Volvo 7900 Electric Hybrid sono già in servizio a Göteborg, Stoccolma, Amburgo, Lussemburgo, Namur e Curitiba.
09.02.2017 - A fine 2017 Scania testerà i suoi primi bus elettrici
Scania ha annunciato che entro fine anno darà il via alle prime prove sul campo degli autobus elettrici a batteria di sua produzione. I mezzi verranno testati a Östersund, città a nord della Svezia. A fine 2017 entreranno in funzione tre autobus Scania Citywide LF e altri tre saranno si aggiungeranno nei primi mesi del 2019. A tale proposito verranno costruite a Östersund due nuove stazioni di ricarica per il rifornimento dei sei autobus ai due capolinea della linea che si estende per 14 chilometri. La ricarica durerà dieci minuti e gli autobus effettueranno un totale di cento viaggi al giorno. I test verranno realizzati in collaborazione con le autorità pubbliche, tra cui il Comune di Östersund e l'Autorità di trasporti pubblici della Regione Jämtland Härjedalen, oltre al fornitore pubblico di energia Jämtkraft. Gli autobus verranno gestiti da Nettbuss, società controllata dalle Ferrovie dello Stato Norvegese NSB che è il secondo più grande operatore di autobus nei Paesi nordici. «L'introduzione di bus elettrici a batteria qui è davvero emozionante», dice la Project Manager del Comune di Östersund, Anne Sörensson. «Questi mezzi contribuiranno al nostro obiettivo di raggiungere il trasporto senza energia fossili entro il 2030».
09.02.2107 - VITA presenta i bus attrezzati per disabili
La società valdostana Vita, da oltre 50 anni nel trasporto passeggeri, ha effettuato lo scorso 23-25 gennaio un giro di presentazione dei propri pullman equipaggiati per il trasporto disabili presso diverse sedi italiane dell'Unitasi, l'Unione nazionale italiana trasporto ammalati a Lourdes e santuari internazionali. I mezzi sono sono tutti attrezzati di toilette al piano accessibile in carrozzina e possono essere allestiti per un massimo di tredici carrozzelle o fino a dieci barelle. Nella versione Luxory e Deluxe, è possibile allestire l'abitacolo con una fila di poltrone singole. La flotta in questione è composta da autobus Van Hool della serie Astron e Acron.
08.02.2017 - Bus & Truck 2017 in Cina
Il prossimo maggio si terrà a Pechino l'edizione 2017 del Bus & Truck, salone che dal 2009 mette al centro autobus, camion e componentistica. Organizzata dal ministero dei Trasporti cinese, la rassegna si svolgerà su una superficie espositiva di 40 mila metri quadri. Il tema principale di quest'anno riguarda le nuove energie e relative tecnologie con gli ultimi trend e sviluppi. Sotto ai riflettori ci saranno anche prodotti e tecnologie per la sicurezza di bus e pullman, soluzioni per il risparmio energetico e l'ambiente, internet per i veicoli, autobus intelligenti. L'appuntamento è al centro esposizioni di Pechino dal 24 al 26 maggio. Maggiori dettagli al sito ufficiale http://e.bustruckexpo.com/
07.02.2017 - Volvo 7900 Electric nel Regno Unito
Harrogate Bus Company, società di proprietà di Transdev Blazefield, ha piazzato un ordine per otto Volvo 7900 Electric. I veicoli a due assi da 12 metri con pianale ribassato e tre porte opereranno ad Harrogate, 90 km a nord est di Manchester. Il debutto in linea è previsto per il 2018. Il progetto sarà il primo del genere nel Regno Unito con l'introduzione di veicoli 'full electric' e ricarica di opportunità mediante l'interfaccia comune OppCharge, per cui le stazioni di ricarica potranno essere utilizzate anche da autobus elettrificati da altri costruttori. La ricarica di opportunità avviene mediante pantografo. L'operazione è completamente automatizzata e prende da tre a sei minuti. Il progetto è stato in parte finanziato dal governo britannico per 2,25 milioni di sterline. Il Regno Unito è il più grande mercato unico per autobus ibridi Volvo con quasi la metà (1.425 unità) dei veicoli in funzione.
06.02.2017 - Altri elettrici BYD per l'australiana Carbridge
La società che gestisce il trasporto passeggeri via terra all'aeroporto di Sydney, l'australiana Carbridge, ha piazzato ordini per altri 40 autobus elettrici puri prodotti dalla cinese BYD. Il contratto è stato firmato a fine gennaio, giusto tre mesi dopo il debutto dell'elettrico BYD Electric Blu all'aeroporto di Sydney. Il veicolo ha una capacità di 70 passeggeri e dispone di aree appositamente progettate per il deposito bagagli. Quanto all'autonomia di marcia, il produttore dichiara 400 km con una singola carica. La flotta di sei attualmente in funzione all'aeroporto di Sydney si stima che ridurrà le emissioni di anidride carbonica di 160 tonnellate all'anno, oltre ai livelli di rumore e ai rifiuti liquidi. L'Electric Blu fa parte di una vasta gamma di prodotti BYD attualmente disponibili sul mercato australiano, uno dei quindici nella regione Asia-Pacifico.
06.02.2017 - ATM Milano: 120 ibridi assegnati a Iveco Bus
Prosegue il rinnovo flotte all'ATM di Milano per il triennio 2017-2019. Il 26 gennaio l'azienda ha comunicato l'aggiudicazione della gara per 120 autobus a trazione ibrida. L’appalto è stato assegnato a Iveco Bus per un importo complessivo di 59.230.080 euro (Iva esclusa) e con un ribasso d'asta del 24,3%. I veicoli sono nella taglia da 18 metri e dispongono della tecnologia “stop and go” con le fasi di arresto e ripartenza in modalità completamente elettrica. La fornitura comprende anche la manutenzione full service per cinque anni. La consegna del primo veicolo è prevista entro quattro mesi dalla stipula del contratto e quindi entro giugno 2017. «Con questo ulteriore ordine», precisa ATM in un comunicato, «l’età media della flotta, già la più bassa d’Italia, si confermerà sempre più in linea con quella della capitali europee. Gli investimenti porteranno a un ulteriore miglioramento del servizio, con la riduzione delle emissioni inquinanti in un’ottica sempre più eco-sostenibile». Nel piano d’impresa 2017-2019 di ATM, rientrano anche i nuovi 125 autobus diesel da 12 metri, attualmente in fase di realizzazione e con i primi due lotti da 76 mezzi in consegna a partire da luglio 2017.

bustocoach@bustocoach.com